Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Nonostante il sole, i tedeschi d’estate faticano

Nonostante il sole, i tedeschi d’estate faticano

  1. 24vita
  2. Vivi sano

Insiste

Alcune persone in Germania soffrono anche di carenza di vitamina D in estate. L’aumento di peso può svolgere un ruolo importante in questo. © Ute Grabowski/Imago

La vitamina D è essenziale per la nostra salute, ma molti tedeschi ne soffrono una carenza, anche in estate. Ci sono fattori critici per questo.

Cielo azzurro brillante, temperatura prossima ai 30 gradi. Tuttavia, molte persone in Germania soffrono di carenza di vitamina D anche nei mesi estivi. Quali sono le ragioni di ciò?

Carenza di vitamina D in estate: perché così tante persone ne soffrono?

La vitamina D è importante per la salute delle ossa e il sistema immunitario. Il nostro corpo può produrlo da solo, ma per farlo ha bisogno della luce solare. Tuttavia, circa la metà dei tedeschi soffre di carenza di vitamina D anche in estate. medico. Stefan Pilz dell’Università di Graz spiega: “La causa principale della carenza di vitamina D è il nostro stile di vita. Non usciamo abbastanza all’aria aperta, né siamo esposti a sufficienza alla luce solare, che è la causa principale della carenza di vitamina D.

Dopo la pandemia del Corona, il lavoro da casa e le attività ricreative svolte al chiuso hanno contribuito a far sì che molte persone trascorrano spesso il tempo in ambienti chiusi, anche d’estate. Inoltre, un numero crescente di tedeschi è in sovrappeso. “Ma anche l’obesità gioca un ruolo importante”, aggiunge Bales. Quando siamo in sovrappeso, la vitamina D si deposita nel tessuto adiposo. Il risultato: carenza di vitamina D in estate.

Non perdete l’occasione: trovate tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter del nostro partner 24vita.de.

Carenza di vitamina D in estate: l’importanza della vitamina D

La vitamina D non è in realtà una vitamina, ma un ormone che si forma nella nostra pelle sotto l’influenza dei raggi ultravioletti (UV-B). Il professor Dott. dice: In cambio Jörg Spitz Alleanza del Sole. Questi includono:

  • Diabete
  • cancro
  • Malattia cardiovascolare
  • Depressioni
  • sovrappeso
READ  Moderna: La vaccinazione trionferà o il successo continuerà?

La carenza di vitamina D viene diagnosticata attraverso un esame del sangue. Viene misurata la concentrazione di 25-idrossivitamina D nel siero del sangue. Secondo la Società tedesca di nutrizione si parla di carenza se la concentrazione sierica è inferiore a 30 nanomoli per litro di siero. A partire da 50 nmol per litro di siero la fornitura è considerata buona.

Carenza di vitamina D in estate: ecco come aumentare i livelli di vitamina D

Il modo più semplice e naturale per aumentare i livelli di vitamina D è stare al sole. Più la pelle è esposta alla luce solare, più vitamina D viene prodotta. Ma attenzione: troppi raggi UV possono aumentare significativamente il rischio di cancro della pelle. In una certa misura, la dieta può anche combattere la carenza di vitamina D. Alimenti come funghi, pesce grasso (come il salmone) e uova possono aiutare a compensare la carenza. Puoi anche assumere la vitamina D come integratore. Tuttavia, ci vogliono circa due mesi per recuperare il deficit e c’è anche il rischio di overdose.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull’argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all’autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Alla nostra redazione non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.