Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Niente più cherosene: questa compagnia aerea ora vuole volare con l’idrogeno

a partire dal Christian Lutz AM 13.11.2021

Ecco come dovrebbero essere i futuri velivoli a idrogeno.

ZeroAviaEcco come dovrebbero essere i futuri velivoli a idrogeno.

Alaska Airlines e ZeroAvia stanno sviluppando un aereo a corto raggio alimentato esclusivamente a idrogeno. L’idrogeno nei serbatoi alari viene convertito in elettricità da una cella a combustibile e alimenta i motori. Con questa mossa, Alaska Air Group mira a diventare una compagnia aerea a emissioni zero entro il 2040.

Alaska Airlines fa parte del gruppo Alaska Air insieme a Horizon Air Industries. insieme a Produttore di aerei ZeroAvia, Alaska Air partecipa come investitore e sta attualmente lavorando su un motore elettrico a idrogeno. I motori elettrici dovrebbero fornire tra 2.000 e 5.000 kW di potenza e consentire un’autonomia di circa 800 km. I serbatoi di idrogeno e il motore fanno parte di un aereo passeggeri da 76 posti. Il motore di ZeroAvia è una combinazione di componenti di fornitori esistenti e progressi interni nell’hardware e nel software per il controllo e la comunicazione con altri sistemi aeronautici.

Ecco come funziona il sistema di azionamento

Il sistema di propulsione è basato su celle a combustibile e l’idrogeno viene trasportato in serbatoi nelle ali. A differenza della combustione dell’idrogeno con un’elevata generazione di calore, la cella a combustibile genera elettricità a temperature significativamente più basse. L’elettricità dalla cella a combustibile viene indirizzata direttamente ai motori elettrici con eliche; È chiaro che non esiste un dispositivo di archiviazione intermedio. All’inizio della sperimentazione, le due società prevedono di installare il sistema di propulsione in un aereo passeggeri standard De Havilland Q400. L’aereo a corto raggio ha una capacità di 76 passeggeri. Se le prove avranno successo, Alaska Air è pronta ad acquistare altri 50 motori per convertire i suoi aerei regionali alla propulsione a idrogeno. Oltre alla conversione pulita dell’idrogeno nella cella a combustibile, che produce solo vapore acqueo, ZeroAvia fornisce il concetto per la generazione di idrogeno da energie rinnovabili. L’elettricità generata da energia eolica o solare sarà utilizzata da Processo di elettrolisi Generare l’idrogeno necessario solo con acqua.

ZeroAvia è esperta nello sviluppo e nella costruzione di sistemi di propulsione idrogeno-elettrici per il settore aerospaziale. Con sedi negli Stati Uniti e nel Regno Unito, la società ha già ottenuto i permessi per beta test Ottenuto dalle agenzie di sicurezza aerea FAA e CAA. Il velivolo da 19 posti sarà testato in operazioni di volo in Gran Bretagna il prossimo anno e nel 2022 sarà presentato al pubblico un prototipo funzionante di un sistema di propulsione da 2.000 kilowatt. Altri piani prevedono la consegna di un motore da 600 kilowatt approvato per l’uso commerciale funzionamento nel 2024, seguito dai motori con una capacità produttiva di 2000-5000 kW nel 2026.

Auto a idrogeno: quali sono le opportunità per questa tecnologia?

L’idrogeno è anche la giusta tecnologia di accumulo di energia per le auto elettriche? EFAHRER.com spiega le informazioni più importanti sulla cella a combustibile e perché la tecnologia non ha alcuna possibilità contro le batterie in questo caso.

Auto a idrogeno: perché non andrai a caccia tanto presto

READ  Violazione antitrust: Alibaba condivide decisamente il positivo: i concorrenti cinesi multano Alibaba miliardi - Ant deve soddisfare i requisiti come le banche | Messaggio