Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Napoli senza errori – Milan con zero – Serie A

Anche Brahim Diaz (a sinistra) non è riuscito a sfondare la difesa cremonese. © ANSA/Filippo Venezia

Il Napoli è ed è tuttora la misura di tutte le cose della Serie A. Dopo le gare di oggi, gli Azzurri sono 8 punti di vantaggio sul Milan, che ha pareggiato a Cremona.

Martedì sono successe tante cose in testa alla classifica di Serie A. Mentre il Napoli ha messo a segno una prestazione superba (2-0) contro l’Empoli, il Milan semplicemente non è riuscito a mettere la palla in rete contro la Cremonese. Miglior uomo in campo: il portiere cremonese Marco Karnicki, che ha portato alla disperazione giocatori del calibro di Liao e Origi. Così, il Napoli ha aumentato il suo vantaggio sul Milan, secondo in classifica, a 8 punti.

Il Milan era sotto pressione prima della partita dopo la vittoria per 2-0 del Napoli. Ma nel primo tempo non c’era molto da vedere, almeno in termini di risultati. Il difensore centrale Malik Thiaw, che stasera ha esordito in rossonero, ha avuto ancora la migliore occasione. Il 21enne, utilizzato da Stefano Pioli sulla destra di tre difese, si è lanciato in aria dopo un calcio d’angolo e ha posizionato il pallone a pochi centimetri sopra la traversa. Anche Marco Karnicki ha rifiutato di sostituire Jerrod Divock Origi contro la Cremonese. Il Milan è stato semplicemente troppo sbadato davanti alla porta avversaria.

Poi, poco dopo l’inizio del secondo tempo, un gol di Origi è stato annullato per fuorigioco. Tuttavia, solo una squadra ha giocato, il campione in carica. Ma non ha aiutato nemmeno il fatto che Karneski abbia respinto tutti i buoni ritocchi finali del Milan in modo impressionante. Al posto del fuoriclasse anche Rafael Liao non ha ottenuto il risultato sperato. Il Milan ha provato a colpire la Cremonese Bitton, ma il muro difensivo ha retto e la partita è finita 0-0.

READ  BVB: Julian Brandt ha una nuova possibilità فرصة

Impossibile fermare il Napoli

Il Napoli continua a fare bene in Serie A e martedì ha festeggiato la decima vittoria consecutiva. Nonostante gli ospiti dell’Empoli all’inizio fossero in gamba con le stelle della Serie A, gli Azzurri hanno dimostrato di saper giocare a calcio, soprattutto nella ripresa. I favoriti hanno aumentato la pressione e Victor Osimhen ha trasformato un rigore che Hirving Lozano (69° posto) ha portato in vantaggio per 1-0.

Hirving Lozano ha trasformato il calcio di rigore in 1-0. © APA / afp / TIZIANA FABI

Cinque minuti dopo, il capitano dell’Empoli Loberto esce dal campo e presenta ai compagni un compito quasi impossibile. È stato l’allenatore del centrocampo Piotr Zielinski (88) a confermare la vittoria casalinga per 2-0 sull’Empoli su cross di Osimhen. Dopo 14 turni di campionato, il Napoli ha 12 vittorie e due pareggi.

Martedì risultati

Spezia Calcio 1-1 Udinese Calcio
Gol: 1-0 Rica (33 minuti), 1-1 Lovrich (43 minuti)

SSC Napoli – Empoli FC
Gol: 1-0 Lozano (69), 2-0 Zelensky (88)

Cremonese-Milan 0-0

Raccomandazioni