Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Montenegro: un uomo armato uccide 10 persone

un crimine la Montagna Nera

Una “tragedia senza precedenti”: un uomo armato uccide dieci persone

Servizi di emergenza a Cetinje, Montenegro

Servizi di emergenza a Cetinje, Montenegro

Fonte: dpa / Risto Bozovic

Shock e dolore in Montenegro: un uomo di 34 anni ha sparato a due bambini e alla loro madre, poi ha sparato in strada. Muoiono altre sette persone. La causa della violenza rimane poco chiara.

nDopo una follia omicida che ha provocato dieci morti, sabato il Montenegro ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale. La polizia ha detto che il motivo della sparatoria, che non è sopravvissuto al crimine, rimane poco chiaro. I conoscenti hanno recentemente notato cambiamenti nel suo comportamento.

L’uomo ha aperto il fuoco nelle strade di Cetinje in Montenegro venerdì. È stato ucciso in una sparatoria con la polizia. Secondo il procuratore supplente Andrekhana Nastek, secondo il portale “vijesti.me”, due dei morti erano tra i morti.

Altri sei feriti sono stati portati in ospedale. Tre di loro erano in pericolo di vita, ha detto Liliana Radulovic, direttrice del Centro medico montenegrino (KCCG). Uno dei feriti è stato rilasciato poco dopo a casa sua.

Secondo le autorità, era già prevista una valutazione psicologica dell’assassino. Tuttavia, nessuno intorno a lui dubitava che potesse commettere un crimine del genere.

Gli investigatori ispezionano la scena del crimine

Gli investigatori ispezionano la scena del crimine

Fonte: Getty Images/Filip Filipovic

Il capo della polizia locale Zoran Bardjanin ha detto che l’autore del reato ha inizialmente sparato a due bambini, di otto e dieci anni, con un fucile da caccia. Poi ha sparato alla madre dei bambini, che poi è morta in ospedale. La famiglia viveva come inquilini in un appartamento di proprietà dell’autore del reato.

L’autore del reato avrebbe poi sparato indiscriminatamente ai passanti per strada con la stessa arma, uccidendo sette persone. Il rapporto della polizia affermava anche che l’assassino ha sparato anche agli agenti che si avvicinavano. Nella sparatoria è rimasto ferito anche un agente di polizia.

La polizia ha risposto al fuoco, ferendo gravemente l’uomo. Sono ancora in corso le indagini per stabilire se sia morto per queste ferite o se un passante abbia sparato all’uomo. Dopo l’incidente di venerdì, inizialmente si diceva che uno spettatore avesse ucciso l’assassino.

Leggi anche

Gli agenti di polizia negli Stati Uniti sono addestrati in situazioni di emergenza

Ufficiali di polizia contro la furia

“Siamo tutti scioccati”, ha affermato la televisione di stato del Montenegro, citando il primo ministro Dritan Abazovic. La follia omicida è stata una “tragedia senza precedenti”.

La città medievale di Cetinje, situata a 27 chilometri a ovest della capitale Podgorica, è il centro storico e culturale del Montenegro ed è stata la capitale del paese dalla fine del XV secolo fino al 1918.

READ  Cina e Nato: avviso dell'espansione di altri paesi