Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Daniel Manz ha recentemente iniziato a gestire uno snack bar a Ottersberg

Molte aziende stanno investendo nella regione nonostante la pandemia di Coronavirus – Achimer Courier: Ultime notizie

Daniel Mannes gestisce recentemente lo snack bar “Der Burgermeister” a Ottersberg. Come suggerisce il nome, l’imprenditore offre creazioni di hamburger. (Bjorn Hick)

Stare seduti lontano dalla pandemia e aspettare di vedere cosa accadrà alla fine è un modo per affrontare le attuali restrizioni. Tuttavia, molte aziende nella regione vedono la situazione come un’opportunità. Sei a conoscenza di idee che non possono essere implementate durante le operazioni commerciali in corso e stai investendo in un’uscita più forte dalla crisi.

Daniel Mannes, ad esempio, pensa di poter trarre profitto nel momento in cui il commercio di approvvigionamento si chiude. Circa un anno e mezzo fa si è ritirato dall’attività turistica, che lo ha portato in giro per il mondo come organizzatore di concerti di musica classica. Il nativo di Utersburg pensa che questo non sia il lavoro giusto per i bambini piccoli e ha affittato una bancarella nella sua città natale senza ulteriori indugi. La bancarella, gestita dal 1968 cambiando operatore, è stata abbandonata e attendeva di essere riportata in vita. Prima che il quarantenne si avventurasse in una carriera non industriale, ha cercato consigli e ricevuto un sacco di informazioni su una rete di lavoro. Ha funzionato anche da Berlino, suo ultimo luogo di residenza, racconta e parla dei 50mila euro che ha dovuto perdere per “rinnovare davvero tutto”.

Concetti interessanti

Il concetto alla base del lavoro di Daniel Manz non è affatto popolare. Per quanto riguarda le sue creazioni di hamburger, usa solo carne di un contadino che conosce. E gli “accessori” che coprono le deliziose torte non sono assolutamente obbligatori. La versione “Bella Italia” è segnata ad esempio con succo di Charolais e prosciutto di Parma. Altri ingredienti includono pomodori di manzo, mozzarella, parmigiano, carciofi, pomodori secchi e pesto fatto in casa. L’impianto multipiano è arredato a Brioches, che è in costruzione a Fischerhude. Non vengono trascurati neanche i vegetariani del “Burgermeister”: nella versione Beyond la carne di manzo è sostituita dalle proteine ​​dei piselli.

READ  BVG, Vivantes o Gewobag: quasi tutte le imprese statali a Berlino si affidano alla videosorveglianza

Walter Franzmeer è tedesco e sua moglie è una scienziata politica. Alla fine del secolo scorso, la coppia ha lasciato insieme i percorsi di carriera scelti e ha stabilito un “abbonamento vegetale”, che si dedica a fornire ai propri clienti cibo sano. Inizialmente, l’offerta era limitata alla fornitura di spazi verdi dalle fattorie biologiche circostanti, spiega l’imprenditore che opera da Dürferden. Nel frattempo, ci sono innumerevoli altri prodotti nell’offerta del negozio online. Oltre a pane e latticini, la gamma comprende anche carne, bevande e prodotti non alimentari.

“Abbiamo investito in auto durante il Corona”, dice Franzmeier, descrivendo la sua strategia nell’affrontare la crescente domanda. Ci sono 2.500 clienti nel database e le consegne avvengono tutti i giorni della settimana tranne il lunedì entro un raggio di 50 chilometri. Ha fissato un valore minimo dell’ordine a 25 €, consegna e pagamento senza contatto. “Nonostante l’aumento del carico di lavoro, i nostri 40 dipendenti sono estremamente motivati”, afferma Franzmeier, descrivendo la situazione, a cui, a suo avviso, contribuisce l’interazione reciproca di apprezzamento.

I chiodi sono fatti di teste

A dicembre, hanno preso la decisione finale di “ficcare la testa”, secondo quanto riferito da Mirema e Miralem Posenjak, che gestiscono “Adriatic fish + grill” su Achimer Obernstrasse. Hanno pensato a lungo come dare al ristorante, che non è più del tutto aggiornato, un aspetto coeso, ma più volte fallito a causa del fattore tempo. I proprietari di ristoranti sono sicuri che avrebbero dovuto chiudere il loro ristorante per almeno due mesi. Un intervallo in cui le vendite sarebbero crollate senza sostituzione. La pandemia li ha ora spinti a dare finalmente una mano, che in questo caso va letteralmente inteso. La coppia ha demolito i tappeti, rimosso la carta da parati e rimosso i vecchi mobili dalle stanze. Tuttavia, la riorganizzazione è lasciata ai professionisti e il risparmio e le sovvenzioni rendono possibile un rinnovo completo. Sebbene il ristorante stesso sia stato danneggiato, le vendite fuori casa continuano del tutto, ha spiegato la coppia, che non vede l’ora che arrivi la riapertura.

READ  Giorno di Borsa Martedì 7 settembre 2021

Rilassati a Weser

“Il nostro ingresso nel settore del noleggio di barche è andato liscio”, descrive Felix e gestisce il progetto iniziato la scorsa estate al porto turistico di Osun. Insieme al suo partner André Gostomczyk, ha avuto l’idea di lasciare che i topi d’acqua passassero ore a rilassarsi su un Weser senza la loro barca. Durante i mesi estivi, anche nelle giornate nuvolose, sono quasi sempre al completo e anche i giovani imprenditori citano i loro successi. Ora sono più dell’umore giusto e hanno comprato altre quattro copie. “Due di loro sono nuovamente disponibili senza patente”, dice Weider, “per gli altri due, prova della patente di guida”. Entrambi guardano al futuro pieni di ottimismo e fanno riferimento al loro calendario delle prenotazioni online per effettuare la prenotazione. A proposito, anche la collaborazione con il ristorante Bootshaus si è rivelata vincente, perché lì puoi rivedere ciò che hai provato insieme dopo il viaggio sull’acqua.