Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Modifiche alla legge programmate: l’Ungheria vuole placare l’UE

Stato: 17/09/2022 20:40

L’Unione Europea minaccia di tagliare miliardi di aiuti all’Ungheria. Budapest si riferisce ora a una concessione. Le leggi saranno approvate con una procedura d’urgenza, che dovrebbe portare anche alla creazione di un’agenzia anticorruzione.

Secondo le proprie dichiarazioni, l’Ungheria vuole dirimere la controversia con l’Unione Europea con diverse modifiche alla legge. “Il governo ha accettato i desideri della Commissione europea o ha raggiunto un compromesso che soddisfi entrambe le parti, se non possiamo accettarli”, ha affermato il capo di gabinetto del primo ministro Viktor Orban, Gergeli Golias. “Il governo ha discusso e accettato queste concessioni oggi”, ha aggiunto.

Le leggi devono essere approvate dal Parlamento con procedura d’urgenza ed entrare in vigore a novembre. Le modifiche includeranno, tra le altre cose, la creazione di un’agenzia anticorruzione indipendente. Sono inoltre previste misure per rendere più trasparente il processo legislativo.

Aiuti Corona non pagati

La Commissione dell’Unione Europea ha accusato l’Ungheria di non combattere adeguatamente la corruzione, e quindi ha trattenuto circa sei miliardi di euro di aiuti per far fronte a Corona.

La Commissione dovrebbe sostenere la sospensione dei miliardi assegnati all’Ungheria dal bilancio congiunto dell’UE per il periodo 2021-2027 per le stesse ragioni.

La decisione è già di domenica?

La Commissione europea guidata da Ursula von der Leyen potrebbe prendere una decisione su una proposta simile per gli Stati membri domenica, l’agenzia di stampa dpa ha appreso dagli ambienti dell’UE.

Secondo l’Autorità anticorruzione dell’Unione europea, nel periodo 2015-2019 il tasso di irregolarità nell’uso dei fondi dell’UE è stato più elevato in Ungheria che in qualsiasi altro stato membro.