Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Migliaia di persone combattono violenti incendi in Russia

Migliaia di persone stanno combattendo in Russia Contro foreste violente e incendi con un focus sulla Siberia orientale. Nella sola Repubblica russa di Yakutia (Sakha), le autorità hanno affermato che ci sono stati 196 incendi boschivi, che hanno colpito un’area di 288.460 ettari. Questo è più grande delle dimensioni del Lussemburgo. Lo stato di emergenza si applica nelle aree scarsamente popolate.

Organizzazione per la protezione dell’ambiente area verde Ha inviato volontari nella zona, anche per tutelare il parco nazionale con le famose Lena Rocks, patrimonio dell’umanità dal 2012. UNESCO appartiene. Ha aggiunto che la situazione nell’area difficile da raggiungere è stata particolarmente grave quest’anno.

Più di 4.700 persone sono state schierate contro il fuoco

A livello nazionale, l’Agenzia per la protezione delle foreste ha registrato 264 incendi boschivi e un’area danneggiata di 325.526 ettari. Per spegnere gli incendi vengono utilizzati più di 4.700 persone, centinaia di veicoli e 25 aerei ed elicotteri. Tuttavia, il lavoro è stato interrotto in molti luoghi perché la vita umana non è in pericolo. Inoltre, il costo dell’estinzione è superiore ai danni causati dall’incendio.

Di recente, la televisione di stato russa ha mostrato come sono scoppiati gli incendi in vaste aree forestali e i servizi di emergenza hanno combattuto gli incendi. Le autorità hanno affermato che gli incendi hanno diffuso fumo anche nella città di Yakutsk. L’ufficiale forestale Vladimir Ivanov ha detto che gli elicotteri Mi-8 stavano lavorando per spegnere l’incendio nella zona.

Greenpeace lamenta che la situazione in Russia si sta deteriorando a causa del cambiamento climatico. Ogni anno nel paese più grande per area, il Terra Con la cintura della foresta della taiga, che è importante per il clima, enormi alberi ardenti. Greenpeace ha detto che gli incendi sono scoppiati in Yakutia prima del solito quest’anno. “Si sta sviluppando più velocemente ed è più pericoloso rispetto agli anni precedenti”. Le ragioni sono ondate di calore insolite e siccità prolungata. Tuttavia, solo alcuni incendi sono causati da fulmini. La maggior parte degli incendi sono stati causati da esseri umani, ha aggiunto.

READ  USA: Rudy Giuliani perde la patente