Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Mercato degli smartphone: Xiaomi supera Apple

Il fornitore cinese Xiaomi ha sostituito la rivale Huawei, danneggiata dalle sanzioni statunitensi, nel mercato globale degli smartphone. Secondo i calcoli della società di analisi Canalys, Xiaomi è salita al secondo posto nel settore in termini di vendite di dispositivi nel secondo trimestre e si è avvicinata al leader di mercato Samsung.

Xiaomi ha aumentato le sue vendite dell’83 percento in un anno e ha raggiunto una quota di mercato del 17 percento. Samsung ha raggiunto il 19%. Apple ha seguito al terzo posto con il suo iPhone al 14%, secondo Canalys venerdì sera. I primi cinque posti sono completati dai fornitori cinesi Oppo e Vivo, ciascuno con una quota di mercato di circa il dieci percento.

“Xiaomi sta rapidamente espandendo la sua attività internazionale”, ha affermato Ben Stanton di Canalys. Il produttore ha più che quadruplicato le sue vendite in America Latina e Xiaomi ha registrato una crescita significativa in Europa con un aumento del 50 percento. “Una delle priorità principali di Xiaomi quest’anno è aumentare le vendite di dispositivi di fascia alta come Mi 11 Ultra”.

(Foto: Canalys)

Tuttavia, questo non sarà un gioco da ragazzi: i concorrenti cinesi Oppo e Vivo hanno anche aumentato le loro attività di vendita in Europa e hanno dispositivi interessanti nel loro portafoglio. “Sarà una battaglia in salita”, ha detto Stanton. “Oppo e Vivo hanno entrambi lo stesso obiettivo e sono entrambi disposti a investire molti soldi in pubblicità per costruire i loro marchi, cosa che Xiaomi non ha fatto finora”.

Fino allo scorso anno, Huawei era il secondo più grande fornitore di smartphone con l’ambizione di conquistare il primo posto. Ma dopo le sanzioni imposte dal governo degli Stati Uniti, l’azienda cinese ha perso l’accesso alle tecnologie occidentali. La perdita dei servizi Google per gli smartphone è stata particolarmente dolorosa. Da allora Huawei ha venduto il suo marchio secondario Honor e sta anche costruendo la propria piattaforma software HarmonyOS per smartphone. Huawei è ancora ben consolidata nel mercato cinese.


(vbr)

alla home page

READ  Non esiste una risoluzione 4K nativa quando viene rilasciata la versione PS5