Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La sonda è in viaggio verso la Via Lattea

Plutone è circa due terzi del diametro della luna. E il pianeta nano è molto lontano a una distanza di cinque miliardi di chilometri. Tuttavia, era già stato visitato da una sonda spaziale. Quasi esattamente sei anni fa fino a quel giorno, “New Horizons” ha superato Plutone. Non saranno dimenticate le immagini della grande struttura di coperta a forma di cuore.

New Horizons non è riuscito a entrare nell’orbita di Plutone. La manovra di frenata consumava molto più carburante di quanto potesse fare la sonda. Quindi volò oltre Plutone ad alta velocità e in seguito superò il corpo ghiacciato di Arrokoth. La sonda si trova ora a circa 7,5 miliardi di chilometri dal sole, e quindi ben oltre le regioni esterne dell’orbita altamente ellittica di Plutone.

L’oggetto di 30 chilometri di Arrokoth era la seconda destinazione di New Horizons (NASA)

Quindi ora New Horizons ha lasciato Plutone per sempre e la sonda sta gradualmente lasciando il sistema planetario come una delle cinque missioni. Le altre due sonde, la Pioneer e le due Voyager, sono molto più distanti: 16-23 miliardi di chilometri le separano dal Sole e dalla Terra.

Le batterie nucleari a bordo di New Horizons forniranno probabilmente energia sufficiente per la comunicazione wireless con la Terra entro la fine degli anni ’30. Poi la sonda tacque, ma si sta dirigendo verso nuove vette nella vastità della Via Lattea.

READ  Innovation Mars Helicopter: è stata trovata una soluzione al problema del software