Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Mears in sciopero ferroviario: ‘Una minoranza ricatta un’intera azienda’

Cari lettori di FOCUS Online,

Neppure il tribunale del lavoro di Francoforte ha potuto aiutare la Deutsche Bahn: al momento è in corso lo sciopero dei macchinisti nella GDL e gran parte del traffico ferroviario tedesco è sospeso per due giorni. Milioni di viaggiatori e vacanzieri, migliaia di aziende nelle loro stesse catene di approvvigionamento, stanno soffrendo molto per uno sciopero che non capisce più e ha chiaramente un solo scopo: espandere il potere di un sub-sindacato nella compagnia ferroviaria, non importa il costo.

Tutte le ruote sono ferme – Weselsky prende spietatamente in ostaggio i macchinisti perché ama il ruolo di Ram

Da circa dieci anni, l’Unione dei conducenti ferroviari copre regolarmente DB ei suoi clienti con tali scioperi e minacce di sciopero. GDL sta finalmente scoprendo il suo conto.

Le controversie di lavoro e gli scioperi fanno ormai parte dell’organizzazione del nostro mercato del lavoro; Gli scioperi sono un modo legittimo, anche se l’ultima risorsa, per i lavoratori e i loro sindacati di far rispettare le richieste salariali. Tuttavia, il prossimo sciopero di una piccola parte della forza lavoro ferroviaria segue dopo il 2017, i cui macchinisti hanno anche un impatto molto grande sull’intera operazione ferroviaria. Se smettono di lavorare, il resto della forza lavoro non lavora più.

Questa influenza è di per sé una grande seccatura, perché una piccola minoranza estorce non solo i propri collaboratori, ma anche un’intera azienda che ha un ampio monopolio nel trasporto ferroviario.

La costruzione completa del cosiddetto set di binari “integrato” sul banco prova”

Questo lo rende politico. Perché un intero paese dovrebbe essere preso in ostaggio da qualcuno piccolo ma apparentemente determinato al massimo nei suoi giochi di potere? Se il conflitto con i macchinisti nel pannello ferroviario non viene controllato, verrà testata l’intera costruzione della cosiddetta ferrovia di massa “integrata”. Con una rete ferroviaria di proprietà pubblica e la concorrenza di fornitori privati ​​sulla rete, oggigiorno avremo alcune offerte alternative per i viaggi in treno e anche il traffico merci non si fermerà. In ogni caso, Ente Ferroviario e GDL devono trovare un rapido accordo se vogliono evitare di dover ripensare alla separazione di rete e operativa.

READ  Audi quattro: una start-up tedesca che risveglia il mito delle auto

Ti auguro un bellissimo fine settimana.

Siete
Friedrich Merz