Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Mar Mediterraneo: chiusura dello stretto del Bosforo a causa della deriva di una petroliera  regionale

Mar Mediterraneo: chiusura dello stretto del Bosforo a causa della deriva di una petroliera regionale

Istanbul, Turchia) – Fermati nel Bosforo! La petroliera “Beria” (lunga 250 metri e larga 44 metri) galleggia attualmente nel canale sull'importante collegamento tra il Mar Nero e il Mar Mediterraneo.

Domenica mattina, intorno alle 6 del mattino ora locale, la pesante petroliera battente bandiera liberiana stava improvvisamente navigando in modo incontrollabile attraverso una delle vie d’acqua più trafficate del mondo. La nave ha ricevuto petrolio dalla Russia nel novembre dello scorso anno ed è ora in viaggio per Istanbul.

Una dichiarazione iniziale delle autorità portuali di Istanbul faceva riferimento al “cedimento dell’ancoraggio”. Di conseguenza, durante il viaggio verso il Mar Mediterraneo, l'ancora della petroliera si ruppe per una ragione sconosciuta prima. Tutti i tentativi di recuperare l'ancora fallirono.

L'incidente è avvenuto dopo che la petroliera è passata sul ponte Yavuz Sultan Selim, che attraversa lo stretto del Bosforo

Foto: Anadolu tramite Getty Images

Le autorità turche hanno immediatamente ordinato lo stop al traffico attraverso lo stretto corso d'acqua. Anche diversi rimorchiatori stanno cercando di prendere il controllo della petroliera.

◀ Il viaggio attraverso il Bosforo è particolarmente difficile per la navigazione marittima. Motivo: attuale! La sua velocità raggiunge tra i tre e gli otto nodi ed è considerata potente. Il corso d'acqua lungo 30 chilometri tra il Mar Nero e il Mediterraneo è largo poco meno di 700 metri nei suoi punti più stretti.

In media, più di 130 navi portacontainer e navi mercantili viaggiano ogni giorno attraverso il Bosforo, che è soggetto a severi requisiti di navigazione simili ai canali trafficati. Le navi pesanti sono autorizzate a navigare lungo la via navigabile solo durante le ore diurne, mentre le navi cisterna sono generalmente autorizzate a viaggiare attraverso la via navigabile solo previa registrazione e previa approvazione e se accompagnate da un rimorchiatore.

READ  L'ex primo ministro giapponese Shinzo Abe muore dopo un tentativo di omicidio: i dettagli del presunto carnefice
I rimorchiatori stanno cercando di controllare la petroliera

I rimorchiatori stanno cercando di controllare la petroliera

Foto: Anadolu tramite Getty Images