Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Müller-Eigentümer Theo Müller.

Lotta per il potere nell’impero del latte: Theo Muller cerca un successore

Il proprietario di Muller, Theo Muller.

Momentphoto / Ronald Pons / Ulstein Bild via Getty Images

Il patriarca Theo Muller prevede di cambiare la leadership a capo del suo gruppo di società.

Il presidente del consiglio di sorveglianza Till Reuter sarà sostituito dal figlio maggiore di Mueller, Stefan, in quanto tale “Rivista del manager” menzionato.

Tuttavia, Mueller Jr deve lasciare la propria azienda e ricevere in cambio l’1% delle azioni della società. Secondo gli addetti ai lavori, Stefan Muller chiederebbe il 10% a suo padre.

Theo Muller è uno dei più grandi patriarchi della Germania. Con il suo impero del latte Muller, l’81enne è diventato un miliardario. In cima al gruppo, la tua prole dovrebbe ora prendere il comando. Il presidente del consiglio di sorveglianza Till Reuter è preoccupato per il suo lavoro. Ma anche in famiglia le cose sono tutt’altro che tranquille.

Il patriarca ha ceduto il suo posto nel consiglio di sorveglianza al figlio maggiore Stephan l’anno scorso. Ora Mueller Jr. assumerà anche la carica di presidente del consiglio di sorveglianza. Tuttavia, padre Theo vuole che lasci la sua compagnia per questo. Il figlio Stefan ha fondato il prodotto a base di latte intero Colostrum Biotec. Affinché i suoi discendenti seguano le istruzioni, Theo Muller gli offre l’1% delle azioni della società.

Stefano Muller.

Stefano Muller.

Foto di Robert Michael/Olstein via Getty Images

Tuttavia, secondo gli addetti ai lavori, il 54enne Stefan Muller sostiene almeno il 10 per cento, tale “Rivista del manager“Segnalato. Quindi potrebbe esserci una spaccatura all’interno della famiglia dietro le quinte. Non mancano comunque altri candidati. Cinque dei suoi nove figli stanno già lavorando nel gruppo.

In un modo o nell’altro, il lavoro dell’ex presidente del consiglio di sorveglianza Till Reuter dipende dall’esito delle controversie. L’ex presidente del produttore di robot industriali Kuka è in carica dal 2019 ed è riluttante a dimettersi. Secondo Magazine, Reuter riceve uno stipendio annuo di cinque milioni di euro. Ma la sua posizione è comunque controversa. Nonostante l’aumento delle vendite e dei profitti dello scorso anno, gran parte della crescita è avvenuta attraverso la filiale britannica di logistica Culina. D’altra parte, il core business è lento. Fat Muller Scopri le tendenze e offri alternative vegetariane. Molti manager vogliono una boccata d’aria fresca ai vertici dell’azienda.

Leggi anche

Tutti i mulini, o cosa? Il barone del latte Theo Muller compie 80 anni e consegna a suo figlio una posizione nel consiglio di amministrazione

Kh

READ  L'oro è ancora molto popolare: World Gold Council: gli investitori si rivolgono sempre più all'oro per proteggere la presunta inflazione | newsletter