Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’Italia introduce il vaccino obbligatorio per le persone sopra i 50 anni

L’Italia introduce il vaccino obbligatorio per le persone sopra i 50 anni

Paziente Kovid in terapia intensiva a Roma

© © 2022 AFP

L’Italia ha deciso di rendere obbligatoria la vaccinazione per tutti gli over 50, visto il numero in rapida crescita di corona dovuto alla variante Omikron.

L’Italia ha deciso di rendere obbligatoria la vaccinazione per tutti gli over 50, visto il numero in rapida crescita di corona dovuto alla variante Omikron. “Siamo particolarmente preoccupati per coloro che rischiano di essere ricoverati in ospedale”, ha detto mercoledì il primo ministro Mario Draghi durante una riunione di gabinetto. Questo dovrebbe ridurre la pressione sugli ospedali.

“Vogliamo rallentare la curva dei contagi e vaccinare gli italiani che non sono stati vaccinati prima”, ha sottolineato Draghi. Secondo l’Ufficio nazionale di statistica (Istat) in Italia ci sono 59 milioni di persone, di cui 28 milioni con più di 50 anni.

Come altri paesi europei, l’Italia fa pressione sui non vaccinati. Dal 10 gennaio il cosiddetto Vaccine Pass sarà valido per trasporti, hotel, ristoranti, fiere e congressi, oltre a piscine e palestre. Viene somministrato solo a coloro che sono stati completamente vaccinati o che sono guariti. Un test negativo non è più sufficiente da presentare.

Attualmente, la certificazione vaccinale è già richiesta da alcuni gruppi professionali come il personale del sistema sanitario e scolastico e le forze di polizia.

L’Italia ha registrato il maggior numero di nuovi casi positivi al coronavirus negli ultimi giorni: oltre 189.000 mercoledì e oltre 170.000 martedì. In totale, oltre 1,4 milioni di persone nel paese sono attualmente risultate positive al coronavirus.

AFP

READ  Roma celebra l'Europa - e il nuovo campione d'Europa: siamo orgogliosi di essere di nuovo italiani! - Gli sport