Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’Italia conferma almeno 16.000 spettatori per la Roma in finale

L’Italia conferma almeno 16.000 spettatori per la Roma in finale

A due mesi dall’apertura degli Europei 2021 tra Italia e Turchia, non è chiaro in quali città si svolgerà il match.

Nel frattempo, è stato ora confermato che la partita sarà giocata di fronte agli spettatori poiché la UEFA richiede garanzie dalle previste dodici sedi di Euro 2021 in cui i fan possono frequentare lo stadio.

Via libera dal governo italiano

Nonostante i segnali positivi già provenienti dalla maggior parte delle città, Dublino, Bilbao, Roma e Monaco tremano ancora in vista del cruciale incontro UEFA di lunedì 19 aprile. Almeno a Roma, è ormai chiaro che il via libera dalla UEFA è solo una forma. All’inizio della settimana, il governo italiano ha annunciato quattro I.M. stadio Olimpico Le riunioni pianificate possono aver luogo davanti a un pubblico.

Almeno il 25 per cento di utilizzo della capacità, ovvero il numero assoluto di circa 16.000 tifosi, è stato garantito dai politici. “Questa è una notizia meravigliosa e la invierò immediatamente alla UEFA”, ha detto la FIGC Gabriel Gravina, presidente della Federcalcio italiana. In Italia l’unica idea è quella di permettere ai fan che sono stati vaccinati contro il COVID-19 o, in alternativa, di richiedere un test corona negativo.

In entrambe Partita di apertura EM 2021 Contro la Turchia e in altre partite NEL gruppo A. Contro Galles e Svizzera, la rosa può contare sul supporto delle squadre dell’Assura. A Roma si giocherà anche un quarto di finale.

READ  Micro-Epsilon apre l'ufficio vendite in Italia

Anche per quello Sede EM 2021 a Monaco di Baviera Tre giochi di squadra e uno Quarti di finale del Campionato Europeo È programmato. La nazionale tedesca può ora aspettarsi un vero vantaggio in casa nelle partite contro Francia, Portogallo e Ungheria.

Il governo bavarese non vuole offrire garanzie agli spettatori alla UEFA, ma l’associazione sarà disposta ad accettare l’annuncio dell’intenzione di consentire almeno il 20% degli stadi dell’Alleanza completi, che fungeranno da Campionati Europei 2021 a Monaco. Secondo le recenti discussioni del Comitato sportivo di Monaco, oltre il 20% di questi è considerato inaffidabile.

Joachim Herman spera per Monaco

Il ministro dell’Interno della Baviera Joachim Hermann, che è responsabile del gioco, si è descritto come un sostenitore di stadi almeno parzialmente affollati da un lato: “Ad esempio, se occupiamo solo ogni settimo posto, 10.000 persone si radunerebbero lì, e sarebbe uno stadio vuoto se vincessi l’umore. I visitatori che sono stati vaccinati o risultati negativi al test non saranno più ammessi. Entro giugno saranno milioni, quindi posso pensare a un afflusso di visitatori. “

Herman, invece, ha sottolineato l’atteggiamento comprensibile dei politici: “La capitale dello stato, Monaco, è seriamente intenzionata a non poter giurare nulla alla UEFA perché dipende dalla situazione epidemica di giugno, cosa sarà permesso e cosa lo farà. non essere consentito. Non possiamo fare promesse. “

Si dice che l’UFP sia entusiasta di poter giocare a Monaco, e il DFP ha confermato che la capitale bavarese rimarrà la sede dei Campionati Europei. Tuttavia, questo non sarà chiaro fino alla prossima settimana.

Maggiori informazioni sulle finali: