Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’infezione tra persone vaccinate ha poche conseguenze

DrIniziato il nord. L’Autorità sociale di Amburgo ha pubblicato per la prima volta ulteriori casi di corona la scorsa settimana. Il 24 agosto, le autorità hanno attribuito all’incidente di sette giorni nella città anseatica un valore di 79 infezioni per 100.000 abitanti – suddividere poi l’indicatore in sottoparti, la cui rilevanza per la valutazione dell’epidemia è sempre più messa in dubbio nel contesto dell’andamento delle vaccinazioni, per la prima volta in base allo stato vaccinale. Di conseguenza, il tasso di incidenza tra le persone vaccinate in quel momento era solo del 3,4, mentre era del 78,1 tra le persone non vaccinate. Sarebbe un aumento di 23 volte.

Tuttavia, l’autorità ha collegato il numero di persone infette alla popolazione totale, il che le è valso critiche. Politico Sanitario SPD Karl Lauterbach Ha chiamato l’account “sbagliato”. Ha detto che il numero di persone infette dovrebbe essere collegato al gruppo vaccinato o non vaccinato. E non tutti gli hamburger.

Il confronto diventa possibile

Quasi nessuno dubiterebbe che in generale abbia senso avere una visione più differenziata della lesione rispetto a prima. La variazione del tasso di infezione tra i vaccinati consente di trarre conclusioni su potenziali violazioni del virus, infezioni che nemmeno la doppia vaccinazione può prevenire. Poiché non esiste un vaccino che protegga dall’infezione in tutte le circostanze, tali scoperte possono essere previste entro certi limiti. Tuttavia, se i numeri aumentano improvvisamente bruscamente, ciò potrebbe essere un’indicazione che l’effetto della seconda iniezione sta lentamente diminuendo nella popolazione.

Al contrario, osservare il tasso di infezione tra le persone non vaccinate può essere un sistema di allerta precoce per la situazione negli ospedali perché queste persone sono colpite da Corona Continua a colpire con tutta la forza. Entro lunedì, quasi il 61 percento delle persone in tutto il paese era stato completamente vaccinato e circa 30 milioni erano considerati non protetti o non adeguatamente protetti, inclusi quasi dieci milioni di bambini di età inferiore ai dodici anni che non erano stati vaccinati.Un vaccino è attualmente approvato per loro . Martedì i pazienti di Covid-19 hanno occupato quasi il cinque percento di tutti i letti di terapia intensiva ospedaliera, il che equivale a circa 1.100 pazienti. tendenza al rialzo.

READ  ▷ NIMIUM Therapeutics e Paraza Pharma sono partner nello sviluppo di ...


Ad Amburgo, nonostante le critiche al metodo di calcolo, non c’è dubbio che è bene mostrare occorrenze distinte – anche se i numeri sono inizialmente sommati una sola volta. Una portavoce dell’Agenzia per il benessere sociale ha affermato che collegando i valori alla popolazione totale, è diventato possibile confrontare l’evento generale familiare. “Attualmente ci sono diversi valori o approcci in diversi comuni e stati federali agli incidenti, che possono essere giustificati e rappresentati”.