Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Le persone vaccinate dovrebbero prestare attenzione a questo prima e dopo una vanga

  1. Pagina iniziale
  2. Globalismo

creato:

A partire dal: yasina hib

Alcuni consigli dovrebbero essere seguiti prima e dopo la vaccinazione di richiamo. (immagine dell’icona) © picture alliance / dpa / Daniel Bockwoldt

La variante del coronavirus Omikron sta identificando sempre più infezioni anche in Germania. Le vaccinazioni di richiamo aiutano con il decorso acuto – questo dovrebbe essere preso in considerazione con la dose di richiamo.

MONACO DI BAVIERA – Scienziati ed esperti non si stancano mai di chiedere alle persone di vaccinarsi. La vaccinazione di richiamo è particolarmente efficace contro la variante del coronavirus omicron. Il terzo scoop può ridurre significativamente la probabilità di sviluppare una malattia grave. secondo Istituto Robert Koch di Berlino (RKI) In Germania, 35,1 milioni di persone – circa il 42,3 per cento – sono già state vaccinate per la terza volta (a partire dall’8 gennaio). Data l’attuale situazione di tensione, il Comitato permanente di immunizzazione (StiKo) raccomanda vaccinazioni di richiamo per le persone di età superiore ai 18 anni. Già tre mesi dopo la seconda vaccinazione. Ma a cosa dovresti prestare attenzione prima e dopo la vaccinazione?

Immunizzazione di richiamo: la reazione vaccinale è ancora in corso

Prima di tutto, anche questo dovrebbe essere sottolineato Reazioni simili dopo la terza vaccinazione Può succedere anche dopo le prime due dosi. Le reazioni vaccinali più comuni comprendono dolore e/o gonfiore al sito di iniezione, nausea, mal di testa, affaticamento, dolori muscolari, vomito, brividi o febbre. Questi reclami sono generalmente di breve durata e scompaiono rapidamente.

Anche se la vaccinazione e le sue conseguenze possono essere molto scomode per alcune ore, gli esperti sconsigliano di farlo Antidolorifico prendere peso Petra Bracht, specialista in medicina generale e nutrizione, spiega in un’intervista a foto: “Possono compromettere la risposta immunitaria durante la vaccinazione – e certamente non lo vogliamo”. Anche gli antidolorifici dovrebbero essere evitati come precauzione prima della vaccinazione. I medicinali assunti ogni giorno devono, ovviamente, essere assunti anche il giorno della vaccinazione.

READ  Vista dal cielo a novembre: la cometa Leonard può essere vista ad occhio nudo

Vaccinazione di richiamo: niente alcol o cibi grassi

Prima di picche, una persona vaccinata dovrebbe anche evitare alcol e cibi eccessivamente grassi. Entrambi stressano il fegato e sottraggono al corpo l’energia di cui ha bisogno per elaborare Siero essenziale. Per lo stesso motivo, dovrebbe essere evitato anche uno sforzo fisico eccessivo, come l’esercizio aerobico. Questo riduce anche la possibilità di uno miocardite ammalarsi.

Secondo l’esperto Bracht, un po’ di esercizio all’aria aperta, ad esempio una passeggiata nella natura, può essere utile. Questo rilascerà “messaggeri curativi e antinfiammatori”, nonché vitamina D, un nutriente essenziale per il funzionamento del nostro sistema immunitario. Un sonno adeguato e naturalmente un po’ di stress rafforzano anche la risposta immunitaria.