Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Le immagini mostrano i polmoni di Corona per i vaccinati e i non vaccinati

Quanta differenza possa essere in termini di danno polmonare tra persone vaccinate e non vaccinate è mostrata da due immagini a raggi X.

La vaccinazione non previene completamente la possibile infezione da coronavirus Sars-CoV-2, ma protegge da decorsi gravi. Casi gravi e decessi sono stati segnalati solo in casi isolati. Ma una cosa è certa: la vaccinazione protegge. Dopotutto, chiunque si infetti nonostante sia stato vaccinato di solito ha un decorso acuto molto più basso rispetto a una persona non vaccinata.

Gli esperti presumono che la percentuale di coloro che si sono ammalati gravemente nonostante la vaccinazione completa sia leggermente più alta nella variante delta rispetto al mutante alfa, che era prevalente fino a poco tempo fa.

La differenza tra fecondato e non fecondato

Due radiografie mostrano la differenza nel danno polmonare tra persone vaccinate e non vaccinate:

Nelle immagini a raggi X che Fahim Younes, presidente del Dipartimento di malattie infettive dell’Università del Maryland, ha condiviso su Twitter, si possono vedere due polmoni nettamente diversi. In ogni caso, le immagini provengono da un paziente COVID-19. Una delle immagini mostra molte più ombre chiare rispetto all’altra. I raggi X mostrano i polmoni di una persona non vaccinata. Ombre bianche chiamate opacità del latte, che si verificano quando i polmoni sono infiammati.

All’inizio dell’anno, la dottoressa Brittany Bankhead-Kendall ha lanciato l’allarme: “Dopo essersi ripreso dal Covid, i polmoni sembrano peggio di quelli di qualsiasi fumatore che abbiamo mai visto”.

Ci sono differenze significative tra salute polmonare e polmone post-Covid.

READ  Il tasso di infezione di 7 giorni è di 14,5 e i decessi per Corona sono in aumento