Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Le ambizioni di Trump dividono la famiglia

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

creatura:

a: Neil AkoyunE il Storione Cristiano

I repubblicani incolpano Donald Trump per la loro sconfitta di medio termine. Anche gli alleati più stretti ora lo stanno pugnalando alle spalle. Newsticker.

+++ 15:15: A giudicare dalle sue dichiarazioni poco dopo il midterm, è chiaro che Donald Trump ha ancora grandi obiettivi di carriera. Ma sua figlia e suo genero non sono più disponibili per questo scopo. Ivanka Trump e Jared Kushner sembrano allontanarsi da Donald Trump.

+++ 14:25: Donald Trump era ancora una volta al suo meglio. Nel suo Truth Social si è messo nella migliore luce e ha cercato di sminuire il rieletto governatore della Florida, Ron DeSantis (vedi anche aggiornamento delle 12:43). Tra le altre cose, Trump ha scatenato ancora una volta la sua favola preferita sulla frode elettorale. Ma questa volta non si trattava delle elezioni presidenziali del 2020, ma delle elezioni di medio termine del 2018.

Donald Trump (a destra) danneggia il suo più grande rivale all’interno del partito, Ron DeSantis (al centro). © Mike Stocker/Imago

A quel tempo aveva inviato altri funzionari dell’FBI in Florida per contrastare le frodi elettorali che stavano iniziando lì. DeSantis ha perso 10.000 voti al giorno nella contea di Broward a causa di un “processo elettorale corrotto”. “Ho mandato lì l’FBI e gli avvocati americani. E la rapina è finita”, senza voler provare in alcun modo le sue accuse. “Ho impedito che la sua elezione venisse rubata”.

READ  Omikron: Quanto è alto il rischio di reinfezione?

A medio termine: Trump attacca DeSantis

+++ 12:43: Dopo le elezioni di medio termine, tra i repubblicani imperversava un’aspra lotta di potere tra Donald Trump e Ron DeSantis. L’ex presidente ha attaccato il governatore della Florida con diversi post sulla sua Truth Social. DeSantis è un “governatore ordinario”, gli manca “classe” ed è stato Trump a resuscitare il “morto politico” DeSantis nel 2017. Un consigliere di Trump ha detto il contrario Bestia quotidianaL’ex presidente è pronto a “andare in guerra contro DeSantis”.

+++ 11:46: Donald Trump vuole parlare al pubblico martedì prossimo. Il presidente degli Stati Uniti aveva descritto la data come un “annuncio molto grande” il giorno prima delle elezioni di medio termine. Ora, a quanto pare, il luogo e l’ora dell’annuncio sono stati determinati. Secondo Alex Leary Il giornale di Wall Street Trump apparirà davanti alle telecamere martedì alle 21:00 ora locale nella sua residenza di Mar-a-Lago. Quindi dovrebbe annunciare la sua candidatura per le elezioni presidenziali del 2024.

+++ 09:10: Ora il suo ospite di Fox and Friends: Morning Show, Brian Klimeade, ha chiesto a Donald Trump di fare un passo indietro. Almeno fino al ballottaggio delle elezioni di medio termine in Georgia, Trump dovrebbe astenersi dal pubblicizzare le sue ambizioni politiche. Kilmaid ha definito “pazzi” gli attacchi di Trump a Ron DeSantis.

Elezioni medie: i media di Murdoch prendono le distanze da Donald Trump

Aggiornamento da venerdì 11 novembre, ore 7:20: Mentre l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump parla di irregolarità elettorali e frodi alle elezioni di medio termine, l’influente impero dei media di Rupert Murdoch negli Stati Uniti mantiene una chiara distanza. Il Wall Street Journal ha definito Trump “il più grande perdente del Partito Repubblicano” in un editoriale. Trump è una “passeggiata” nelle elezioni del 2018, 2020, 2021 e 2022. Il New York Post ha descritto Trump in una vignetta come un “Trumpty Dumpty” che ha avuto una “profonda caduta”. Il quotidiano ha citato un esperto che ha affermato che due parole potrebbero spiegare perché i repubblicani sono rimasti delusi dalle elezioni di medio termine: “Donald Trump”.

A medio termine: Fox News reprime Donald Trump

Anche Fox News – l’emittente televisiva preferita di Donald Trump – ha trovato parole dure per Trump e ha elogiato il suo rivale Ron DeSantis in cielo. “Il più grande perdente? Donald Trump.”

Elezioni di medio termine: Donald Trump accusa il Nevada di frode elettorale

+++ 22:35: Mentre la contea di Clark, in Nevada, continua il conteggio dei voti giovedì, il cancelliere della contea ha respinto l’ultimo tentativo di Donald Trump di accusare lo stato di brogli elettorali. Ha detto ad alta voce che Trump era chiaramente “fuorviato”. CNN.

Giovedì Trump ha falsamente affermato sulla sua piattaforma di social media che la contea di Clark aveva un “sistema di voto corrotto” e ha avvertito il candidato repubblicano del Senato Adam Laxalt di “fare attenzione”. Non c’era alcuna base per l’affermazione dell’ex presidente.

Midterm: il prossimo repubblicano contro Donald Trump

+++ 18:25: Mitch McConnell, leader della minoranza al Senato, ha rifiutato di rispondere direttamente quando gli era stato chiesto in precedenza CNN Alla domanda se incolpa Donald Trump per il risultato repubblicano sorprendentemente debole il giorno delle elezioni. Invece ha detto: “Beh, io sono come tutti voi, sto guardando e aspettando che il conteggio dei voti finisca”.

+++ 16:05: Michael Lawler è il prossimo repubblicano a opporsi a Donald Trump. Il suo partito deve “andare avanti” dopo il midterm. Questo vale sia per il programma che per i dettagli personali del “Grand Old Party”.

Aggiornamento da giovedì 10 novembre alle 14:55: Data la Georgia e un possibile ballottaggio, i repubblicani stanno cercando di differenziarsi da Donald Trump. Jeff Duncan è stato duro con i suoi compagni di festa. “Non c’è modo di negare che Donald Trump sia stato licenziato martedì sera”, ha affermato il vice governatore dello stato. Vede il futuro del partito in persone come Ron DeSantis.

Le elezioni di medio termine sono diventate un fiasco per Donald Trump

Primo reportage di giovedì 10 novembre: Washington DC – Il Il giornale di Wall Street Non si è tirato indietro dalle sue critiche. Il quotidiano conservatore ha scritto in un commento che Donald Trump è il più grande perdente per i repubblicani alle elezioni di medio termine. L’ex presidente “ha rovinato le elezioni del 2022” e potrebbe concedere ai Democratici “altri due anni”. controllo del SenatoGive: ‘Forse lo faranno ora.’ repubblicano Stanco di perdere”.

Il commento simboleggia la cattiva opinione che molti altri media di destra hanno nei media stato unito Condividere. È il suo giornale preferito Posta di New York Il giorno dopo le elezioni Si è aperto con una foto del governatore di successo della Florida E Ron DeSantis nei panni dell’uomo del futuro (“DeFuture”) potrebbe aver rovinato per sempre la colazione di Trump. Così come le notizie di destra e l’opinione pubblica chiamante quotidianoUna volta Tucker Carlson È stato licenziato e si è unito all’elogio di DeSantis, parlando di “un raggio di speranza tra le macerie”.

Midterm 2022: i media di destra incolpano Donald Trump

in alto l’immagine Fox News Non era diverso. L'”onda rossa” annunciata prima delle elezioni di medio termine, che si è trasformata in uno “tsunami rosso” nei giorni precedenti le elezioni, non si è concretizzata. Nessuno invece si è lamentato Fox News E in altri media dal magnate televisivo Rupert Murdoch, “disastro assoluto” a metà anno.

Ma tutto è ancora possibile – per entrambe le parti. La seconda camera del Congresso degli Stati Uniti, in particolare, resta altamente competitiva. In tre stati lo sono risultati delle elezioni di medio termine sconosciuto. In Georgia, il democratico Raphael Warnock precede il repubblicano Herschel Walker. Tuttavia, nessuno dei candidati supererà il punteggio del 50 percento richiesto dallo stato. Questo, a sua volta, significa che il ballottaggio del 6 dicembre determinerà il vincitore.

Raphael Warnock (Democratico) 49,2%
Herschel Walker (repubblicano) 48,7%
Chase Oliver (libertario) 2,1%

(fonte: CNN)

A medio termine negli Stati Uniti: l’autore è stato subito identificato

colpevole di nella miseria È stato subito riconosciuto. Jackie Heinrich chi Fox News Come riportato dal corrispondente della Casa Bianca, ha citato una fonte repubblicana anonima che ha parlato chiaramente: “Se non era chiaro prima, dovrebbe essere chiaro ora: abbiamo un problema con Trump”.

Quello Numerose le sconfitte per i candidati sostenuti da Trump È chiaro che mette sotto pressione l’ex presidente quando vota. In effetti, le critiche esplicite a Trump, Sottovalutando risultati relativamente scarsiannullare i suoi piani per lanciare la tanto attesa campagna presidenziale a novembre.

Cattivi risultati a medio termine: l’ex addetto stampa non si fida di Donald Trump

L’ex portavoce della stampa Kayleigh McEnany gli ha chiesto di posticipare l’annuncio pianificato della sua candidatura presidenziale per il momento. È importante ora mettere tutte le nostre energie in ciò che può essere decisivo Run-off il 6 dicembre in Georgia Bastone. “Il 2022 non è ancora finito”, Quindi McEnany. Dobbiamo chiudere l’agenda di Biden. E questo potrebbe passare attraverso la Georgia”.

McEnahy ha evitato la domanda se Trump dovrebbe fare una campagna per Herschel Walker in Georgia suggerendo un nome diverso: secondo lei, Ron DeSantis dovrebbe recarsi in Georgia per sostenere Walker. “Dobbiamo vincere il Senato”, ha detto McNehy. Dal loro punto di vista, questo funziona meglio per il promettente Ron DeSantis che per Donald Trump. (Negozio Cristiano/AFP)