Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Guerra in Ucraina in diretta: +++ 07:52 Kuleba chiede aiuto per porre fine agli “Hunger Games” della Russia +++

Guerra in Ucraina in diretta
+++ 07:52 Kuleba chiede aiuto per porre fine agli “Hunger Games” russi +++

Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha invitato il gruppo di nazioni del sud-est asiatico, l’ASEAN, a fare pressione sulla Russia affinché prosegua l’accordo sui cereali, che scade tra una settimana. “Chiedo a tutti i membri dell’ASEAN di adottare tutte le misure possibili per impedire alla Russia di partecipare agli Hunger Games con il mondo intero”, ha detto Kuleba ai giornalisti nella capitale cambogiana Phnom Penh.

+++ 07:24 La Russia cerca un nuovo centro amministrativo per Cherson +++
Dopo il ritiro dalla città di Kherson, le autorità russe scelsero Henichesk sul Mar d’Azov come nuovo centro amministrativo per la parte occupata della regione di Kherson. Lo ha affermato il mediatore dell’opposizione bielorusso Nexta.

+++ 06:55 Ucraina: quasi 3.000 chilometri quadrati liberati in un giorno +++
Secondo le loro stesse dichiarazioni, venerdì le forze armate ucraine hanno liberato quasi 3.000 chilometri quadrati nel sud del loro paese. Secondo il quotidiano “Kyiv Independent”, lo ha annunciato un portavoce della Southern Task Force.

+++ 06:30 Le immagini satellitari mostrano i ponti distrutti a Cherson +++

Il ponte Antonivka distrutto a Kherson.

(Foto: MAXAR TECHNOLOGIES via Reuters)

Avanti sulle immagini satellitari di Maxar Technologies Ritiro delle forze russe Gravi danni sono stati causati ai ponti nella regione di Kherson e alla diga di Kakhovka vedere.

f99ceb6b2cf696b78280bcff0e31a854.jpg

Il ponte Darivka rotto.

(Foto: MAXAR TECHNOLOGIES via Reuters)

7ef2f814ad8bca6f93242ea6f9cf2398.jpg

Diga di Kachuca.

(Foto: MAXAR TECHNOLOGIES via Reuters)

+++ 06:06 Cherson probabilmente riceverà di nuovo l’elettricità tra 30 giorni +++
Secondo il più grande produttore privato di energia dell’Ucraina, il sistema energetico della città di Kherson è stato completamente distrutto. L’amministratore delegato Dmytro Sakharok è stato citato dal quotidiano Kyiv Independent dicendo che, come nella regione di Kiev, ci vorranno probabilmente 30 giorni per ripristinare l’elettricità.

+++ 05:11 Volkswagen Bond: alla ricerca di punti di contatto con la società civile russa +++
Il capo della Commissione tedesca per le tombe di guerra, Wolfgang Schneiderhan, chiede maggiori sforzi per trovare partner russi. Le chiese dovrebbero esaminare “se ci sono ancora legami con la società civile in Russia”, ha detto Schneiderhan prima della giornata di osservanza di questa domenica. Dice l’ex ispettore generale delle forze armate. “Ci sarà oltre. La Russia non scomparirà da questa mappa del mondo”. Le sfide che ci attendono saranno complesse, complesse e diverse “da come lo erano nel 1945 dopo l’ultima sconfitta della Germania”. Schneiderhan: “Questa situazione non si ripeterà. Il percorso verso la pace e la riconciliazione diventerà più difficile”.

+++ 03:47 Schulze: Una soluzione diplomatica per porre fine alla guerra è attualmente impossibile +++
Secondo il cancelliere Olaf Schultz, una soluzione diplomatica per porre fine alla guerra in Ucraina è attualmente impossibile. La gestione della guerra da parte del presidente russo Vladimir Putin impedisce qualsiasi riavvicinamento. “Con questa guerra mortale a cui stiamo attualmente assistendo”, ha detto Schulz in un discorso alla Rete di liberazione tedesca (RND), “Putin ha prima impedito tutto ciò che stava accadendo in precedenza in termini di processi di discussione”.

Leggi di più su questo quaggiù.

+++ 01:44 L’UE aumenta il sostegno alle esportazioni di grano dell’Ucraina +++
La Commissione europea e diverse banche di sviluppo stanno lavorando per aumentare di 1 miliardo di euro i sussidi per le esportazioni di grano dall’Ucraina. I fondi vengono investiti nei cosiddetti corridoi di solidarietà. Queste sono le rotte attraverso le quali il grano ucraino viene trasportato su strada o ferrovia verso i porti dell’Unione Europea. Da lì può quindi essere spedito in altre parti del mondo. “Dove la Russia ha seminato distruzione, l’Europa ha ripristinato la speranza”, ha affermato su Twitter la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Il denaro aveva lo scopo di ridurre i tempi di attesa per camion e treni diretti in Polonia e Romania. Secondo la dichiarazione, si prevede di migliorare il flusso del traffico ai valichi di frontiera e le infrastrutture stradali e ferroviarie dell’Ucraina.

+++ 00:57 Le Nazioni Unite chiedono la fine degli ostacoli alle esportazioni di fertilizzanti dalla Russia +++
Le Nazioni Unite chiedono ai paesi di tutto il mondo di rimuovere gli ostacoli alle esportazioni di fertilizzanti dalla Russia. “Il mondo non può permettersi che i problemi globali legati alla disponibilità di fertilizzanti portino a una carenza alimentare globale”, hanno affermato le Nazioni Unite dopo i colloqui con il viceministro degli Esteri russo Sergei Vershinin e la sua delegazione a Ginevra. La Russia ha messo in dubbio la continuazione dell’accordo sul grano di luglio che ha consentito le esportazioni ucraine attraverso il Mar Nero. La Russia ha sospeso le esportazioni dall’inizio della sua guerra aggressiva contro il paese vicino. L’accordo scade il 19 novembre. La Russia si è lamentata del fatto che le sanzioni occidentali significano che è a malapena in grado di portare le sue esportazioni di cibo e fertilizzanti sul mercato globale. L’esportazione senza ostacoli di cibo e fertilizzanti dalla Russia, compresa l’ammoniaca, è stata al centro dei colloqui, insieme all’estensione dell’accordo sul grano.

Leggi di più su questo quaggiù.

+++ 23:02 Banksy in Ucraina: l’artista conferma il lavoro nella casa distrutta +++
L’enigmatico artista di strada Banksy si è immortalato in Ucraina. Banksy ha pubblicato sul suo canale Instagram foto di lavoro in una casa distrutta che, secondo lui, è stata scattata nella città di Borodinka, pesantemente distrutta, vicino a Kiev. L’opera mostra una ragazza sul muro grigio di una casa distrutta dalla guerra, apparentemente in piedi con le mani sulle rovine. Il post sul suo canale Instagram è stato tradizionalmente visto come un segno che Banksy afferma che l’attività è sua. L’identità di Banksy rimane sconosciuta.

+++ 22:08 La Russia impone il divieto d’ingresso ai fratelli di Biden +++
In risposta alle sanzioni occidentali, la Russia ha vietato ad altri 200 americani di entrare nel Paese. Nell’elenco delle presunte sospensioni ora figurano anche i due fratelli del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, James e Francis Biden, oltre alla sorella Valerie Biden, come annunciato dal Dipartimento di Stato a Mosca. Le autorità avevano già imposto il divieto all’ingresso dello stesso capo di Stato americano a metà marzo. L’elenco, che ora comprende quasi 1.300 americani, ora include anche altri politici e uomini d’affari che, secondo il Cremlino, sostengono l’Ucraina.

+++ 21:50 La regione di Mykolaiv è quasi completamente liberata +++
Il governatore della regione di Mykolaiv, Vitaly Kim, afferma che quasi l’intera area – fatta eccezione per l’affioramento di Kinberinska – è stata liberata dalle forze ucraine.

+++ 21:22 Occorre promuovere l’espansione del traffico merci con l’Ucraina +++
Insieme ai partner, l’Unione Europea vuole investire circa 1 miliardo di euro in linee di navigazione alternative tra l’Ucraina e altri paesi. La Commissione europea e altre parti interessate hanno annunciato venerdì sera che i cosiddetti corridoi di solidarietà sono attualmente l’unico modo per l’Ucraina di esportare beni non agricoli. Inoltre, merci come carburante o aiuti umanitari possono essere introdotte nel Paese solo attraverso di essa.

+++ 20:42 L’Ucraina costruisce un muro al confine con la Bielorussia +++
Secondo l’Ucraina, sta costruendo un muro di cemento e barriere lungo più di 1.000 chilometri del confine con la sua alleata Russia. Il consigliere presidenziale Kirillo Tymoshenko ha annunciato che nella regione di Volyn è stato eretto un muro lungo tre chilometri rinforzato con filo spinato. Sono in corso lavori anche nelle regioni di Rivne e Chetomir. Non ha fornito dettagli. Non è tutto, ma non pubblicheremo alcun dettaglio”.

+++ 20:05 L’avanguardia ucraina ha raggiunto la sponda occidentale del fiume Dnipro a Cherson +++
Un’avanguardia delle truppe ucraine arriva sulla sponda occidentale del fiume Dnipro nella regione di Kherson. Lo ha annunciato lo stato maggiore ucraino su Facebook.

+++ 19:35 Zelenskyj sulla vittoria di Cherson: “Oggi è una giornata storica” ​​+++
Dopo il ritiro dei soldati russi, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha riferito che le sue forze stavano continuando ad avanzare verso la capitale regionale Cherson, nel sud del paese. “Oggi è un giorno storico”, ha detto Zelensky nel suo discorso video venerdì sera. Spiegò che la città non era stata ancora completamente liberata dalla “presenza del nemico”. Tuttavia, le forze speciali ucraine sono già sul sito. I residenti di Kherson hanno anche rimosso in modo indipendente le icone russe da strade ed edifici. Zelenskyj ha anche pubblicato un video che dovrebbe mostrare i cortei e i cori di soldati ucraini in festa che si avvicinano. “La gente di Cherson stava aspettando”, dice il capo dello Stato, “non ha mai rinunciato all’Ucraina”.

Leggi gli sviluppi precedenti nella guerra in Ucraina quaggiù.

READ  Barbock: la politica climatica è "in cima" all'agenda diplomatica