Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La Svizzera prima della partita in Italia – quattro punti interrogativi intorno all’undici titolare – la partita

Soddisfare

L’esperto della SRF Benjamin Hughes apporterà due modifiche alla formazione titolare per la seconda partita del girone degli Europei contro l’Italia. Ci sono altri modi.

Ci sono stati cambiamenti nella squadra svizzera dopo l’1-1 contro il Galles nella partita di mercoledì contro l’Italia? Vladimir Petkovic avrà sicuramente alcune domande in mente.

  • Ricardo Rodriguez o Steven Juper?

Rodriguez è innegabile in nazionale. Almeno così dicono le statistiche. In 48 partite, Petkovic lo ha messo in panchina una volta. Ma Rodriguez era pallido contro il Galles e non ha avuto alcun impatto in avanti. Questa potrebbe essere l’occasione di Juber per la fascia sinistra, è sempre bravo a fare gol. Juber può essere un’opzione molto aggressiva e pericolosa.

Quando entra mostra sempre grande impegno e riesce a motivare i compagni.

  • Kevin Mababu o Sylvan Whitmer?

Non c’è nessun giocatore normale a destra. Petkovic ha recentemente affermato che avrebbe deciso di partita in partita. Contro il gallese difensivo, voleva Mbabu. I romantici hanno creato più attacchi di vapore rispetto a Romarix dall’altra parte. Ha avuto una buona occasione per ottenere il 2-0, ma lo ha mancato miseramente. Questo potrebbe essere stato il turno di Whitmer contro gli italiani attaccanti. Cinque anni dopo e dopo essere apparso con la 131 Serie A. Udinese, era ben preparato nella tattica.

  • Shorton Shakiri o Denise Zakaria?

Shakiri non è in forma. Ma Petkovic farebbe a meno di lui solo se ci fossero ragioni tattiche molto importanti. Contro l’Italia sarebbe sconsigliato rinforzare il centrocampo con un fortissimo Zakaria? Lasciare Shakiri in panchina sarebbe una decisione coraggiosa per Petkovic. Ma per quanto riguarda l’ulteriore corso della partita, è comprensibile: la Svizzera ha bisogno di uno Shakir sobrio e appropriato, soprattutto nella partita del terzo turno contro la Turchia.

  • Harris Seferovic O Mario Gavranovic?
READ  Il conto dell'Italia: partire senza un marchio costerebbe ad Alitalia mezzo miliardo

Al Benfica Lisbona, Seferovic ha segnato in una catena di montaggio. Ma 11 partite consecutive con la Nazionale senza vittorie non sono una lettera di raccomandazione. Mario Gavranovic ha i valori migliori. Segna un gol per la nazionale una volta ogni 98 minuti e Seferovic vince solo ogni 233 minuti. E se i due giocassero insieme dall’inizio? Petkovic ci ha provato in una vittoria per 3: 3 sulla Germania. Gavranovic ha segnato due gol. Tuttavia, l’allenatore non ha visto entrambi come riempitivi.

Forse porterò Kafranovic a Seferovic, che è una mossa calda.

Mito:

I due non giocano insieme contro l’Italia

Ceferovic (a sinistra) e Gavranovic.

Chiave di volta