Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La presentatrice di RTL Katja Burchard spiega i mostri in pubblico

Katja Burchard si è infuriata sul suo profilo Instagram.Foto: immagini imago / eventfoto54

Katja Burchard è particolarmente famosa per la sua moderazione nel formato RTL “Punkt 12”. Ha guidato lo spettacolo per la prima volta nel 1996, dopo aver assunto il ruolo di presentatrice principale un anno dopo. Tuttavia, appaiono anche più o meno lontani dalla loro stazione principale. Nel novembre dello scorso anno, ad esempio, è stato possibile vederlo su Schlag den Star di ProSieben.

su di me Instagram La 57enne porta con sé più di 195.000 follower durante la sua vita quotidiana e talvolta sfoga la sua rabbia. A proposito, ora è successo a causa della Deutsche Bahn. Nel un’intervista insieme a RTL Ora ha spiegato perché era così arrabbiata.

Katja Burchard parla del caos sul treno

A causa delle riprese di “Punkt 12”, Katya Burchard è dovuta partire qualche giorno fa Colonia Viaggio a Baden-Baden. Tuttavia, questo non è stato senza incidenti, come ha inizialmente affermato sul suo account Instagram. Secondo le sue stesse dichiarazioni, ha dovuto accettare un ritardo di cinque ore per il volo di andata e ritorno. Sul suo profilo, era molto arrabbiata per questo e ha detto:

“Semplicemente non capisco quanto possa essere pessima un’azienda!”

In un’intervista con la conduttrice, la conduttrice ora ha detto della sua scelta di parole: “Shh.. non dici così! Ma se hai perso cinque ore in due giorni e hai dovuto pagare 200 euro per un taxi due settimane fa perché il treno per l’aeroporto è fallito, non c’è bisogno di ridere!” E così: “Non puoi fare affidamento sulla pista! Se hai quell’impressione di allungamento una società Allora qualcosa non va! E poi devi inventare qualcosa con urgenza.

READ  Il nuovo spettacolo di sabato 1 di Luke Mockridge ha ricevuto critiche: "così bello"

Tuttavia, Burchard non sa come migliorare il servizio. Motivazione: “Non sono un esperto di trasporti o di economia e non posso dare alcun consiglio, ma sono sicuro che ci sono professionisti capaci che sanno come fare!” Infine, il volto televisivo ha chiarito che i dipendenti non sono responsabili di tali complicazioni. “Vorrei sottolineare che le persone che lavorano sui treni sono molto gentili e disponibili. Non possono battere il caos”, ha affermato il broker RTL.

(eiger)