Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La cantante cinematografica Lollobrigida vuole candidarsi al Senato – a 95 anni!

da BZ / dpa

All’età di 95 anni, la star del cinema italiano Gina Lollobrigida vuole candidarsi al Senato alle prossime elezioni parlamentari del 25 settembre.

“Sono solo stanca di sentire i politici discutere tra loro senza impegnarsi in affari”, ha detto in un’intervista al Corriere della Sera (lunedì).

“Italien steht schlecht da, ich will etwas Gutes und Positives tun”, erklärte die berühmte Schauspielerin aus “Der Glöckner von Notre Dame” (1956), “Fanfan, der Husar” (1952) Schoder” “Schoder” (1952) tracking.

Lollobrigida vuole candidarsi nella lista dei candidati, che comprende il Partito Comunista e altri partiti scissionisti. Finché si tratta del benessere dell’Italia, ha detto l’icona del cinema, vuole lavorare con tutti. Prima di decidere di candidarsi, ha detto di aver parlato con il suo avvocato, Antonio Ingroya.

Lollobrigida ha un fiduciario, che le è stato nominato dal tribunale dopo anni di contenziosi familiari, e quindi non è autorizzato a decidere sulla sua proprietà.

Altro su questo argomento

La star internazionale ed ex sex symbol ci ha provato nel 1999 con una carriera politica. Lollobrigida si candidò a quel tempo per l’adesione al Parlamento dell’Unione Europea, ma chiaramente mancò il numero necessario di voti. “E’ stata un’esperienza”, ha detto in un’intervista, “nella vita puoi perdere e puoi vincere”.

Il popolo italiano dovrebbe eleggere un nuovo parlamento il prossimo 25 settembre a causa del crollo del governo di Mario Draghi a fine luglio. Poi il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha sciolto entrambe le camere del parlamento e ha proceduto a elezioni anticipate. Draghi è ancora nella sua posizione di dirigente.

READ  Il vincitore di "The Bachelorette" dice: ecco come l'odioso Maxim lo ha abbandonato

In recenti sondaggi il blocco di centrodestra guidato dal postfascista Fratelli d’Italia, la Lega di destra e il conservatore Forza Italia.