Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

ISS: gli astronauti hanno attraccato nella capsula SpaceX “Crew Dragon” sulla Stazione Spaziale Internazionale

Economie “Storico”

L’equipaggio di SpaceX attracca alla Stazione Spaziale Internazionale: le cose si stanno restringendo ora sulla stazione spaziale

SpaceX Crew 2 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale

Tre uomini e una donna sono arrivati ​​alla Stazione Spaziale Internazionale a bordo di un “Crew Dragon” della compagnia spaziale privata SpaceX

Quelle: pa / ZUMAPRESS.com / NASA

Altri quattro astronauti sono arrivati ​​alla Stazione Spaziale Internazionale. La capsula della compagnia SpaceX della Stazione Spaziale Internazionale ha attraccato ad un’altitudine di oltre 420 chilometri sopra l’Oceano Indiano. Undici passeggeri spaziali ora condividono lo spazio temporaneamente limitato.

DottL’equipaggio della ISS è cresciuto fino a undici anni, rendendolo più grande di quanto non fosse più di dieci anni fa. Sabato, quattro astronauti hanno attraccato con una capsula riciclata della compagnia spaziale privata SpaceX e si sono uniti all’attuale equipaggio. Con così tanto a bordo, la stazione spaziale dovrà presto espandersi, ha scherzato il direttore generale dell’Agenzia spaziale europea Joseph Spacher.

Tra gli astronauti appena arrivati ​​sulla Stazione Spaziale Internazionale ci sono Shane Kimbro, Megan MacArthur dagli Stati Uniti, Thomas Pesquet dalla Francia e Akihiko Hoshidei dal Giappone. I quattro astronauti hanno attraccato a bordo della capsula spaziale “Crowdragon” “Endeavour” della compagnia spaziale privata SpaceX presso la Stazione Spaziale Internazionale ad un’altitudine di circa 420 km sopra l’Oceano Indiano in mattinata. Due ore dopo, intorno alle 13:00 CEST, i loro compagni di equipaggio hanno salutato l’equipaggio della loro ultima missione SpaceX.

Leggi anche

Il veicolo spaziale SN-11 è stato visto all'alba del 9 marzo presso il sito di lancio di SpaceX nel Texas meridionale a Boca Chica, in Texas.  (Foto di Reginald Mathlon / Noor Photo)

Venerdì mattina, la capsula è stata lanciata nello spazio utilizzando un lanciatore del Kennedy Space Center in Florida. Il team Crew 2 rimarrà sulla Stazione Spaziale Internazionale per sei mesi. Tra le altre cose, gli astronauti condurranno un centinaio di esperimenti e miglioreranno il sistema di energia solare sulla Stazione Spaziale Internazionale.

“Quello che sta accadendo oggi è completamente storico”.

Shannon Walker, comandante della Stazione Spaziale Internazionale, ha inviato alla radio dopo l’incontro: “Siamo molto entusiasti di averti a bordo”. Tutti gli undici sono stati messi insieme per partecipare a una videochiamata con le agenzie spaziali. L’astronauta francese Pescet ha descritto il suo arrivo sulla Stazione Spaziale Internazionale come maestoso. Sono passati 20 anni da quando gli astronauti della NASA, Jaxa, l’Agenzia spaziale europea (ESA) e gli astronauti russi erano insieme nello spazio. “Quindi quello che sta accadendo oggi è in realtà abbastanza storico”, ha detto. “Non vediamo l’ora di iniziare il nostro lavoro sulla stazione spaziale. Non vediamo l’ora di vedere cosa ha in serbo per noi questa avventura”.

Inizia una missione

L’astronave “Crew Dragon” di SpaceX si avvicina alla Stazione Spaziale Internazionale

Quelle: pa / dpa / NASA / AP / –

Pesqeut è il primo europeo a volare sulla Stazione Spaziale Internazionale con SpaceX. È destinato a rimanere sulla Stazione Spaziale Internazionale per sei mesi e, nel suo ultimo mese nello spazio, assumerà il comando anche lì, come terzo europeo dopo il tedesco Alexander Gerst e il belga Frank de Wien.

Leggi anche

Torsten Krauel commenta lo sbarco marziano e i suoi effetti sulla Terra, che speriamo possa essere utile

Questo è il secondo equipaggio trasferito alla Stazione Spaziale Internazionale dalla compagnia spaziale privata SpaceX. La prima nave – gli astronauti americani Michael Hopkins, Victor Glover, Shannon Walker e il loro collega giapponese Soichi Noguchi – ha attraccato alla Stazione Spaziale Internazionale a novembre. Il loro ritorno sulla Terra è previsto per la fine di aprile. Fino ad allora, le cose saranno serrate sulla Stazione Spaziale Internazionale: oltre a “Crew-1”, gli astronauti Oleg Nowizki, Pyotr Dubrow e l’astronauta della NASA Mark Vande Hei sono stati sulla stazione spaziale dall’inizio di aprile.

SpaceX utilizza per la prima volta capsule a razzo usate

L’equipaggio-1 è stato il primo a far volare regolarmente un Crew Dragon verso la Stazione Spaziale Internazionale dopo un volo di prova con equipaggio di successo alla Stazione Spaziale Internazionale la scorsa primavera. Dopo una pausa di quasi nove anni, il test ha segnato la prima volta che gli astronauti erano tornati in orbita dal suolo americano e la prima volta che erano stati promossi da una compagnia spaziale privata.

SpaceX ha effettuato per la prima volta il suo terzo volo con equipaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale con una capsula “Crew Dragon” precedentemente utilizzata e uno stadio di razzo. Inoltre, lo stadio missilistico è atterrato in sicurezza a terra e verrà utilizzato nuovamente per risparmiare sui costi. Altri quattro voli con equipaggio sono attualmente previsti per SpaceX verso la Stazione Spaziale Internazionale.

È la terza missione con equipaggio di SpaceX sulla Stazione Spaziale Internazionale. Lo scorso maggio, la prima missione della compagnia del pioniere dell’alta tecnologia Elon Musk ha concluso un periodo di nove anni durante il quale gli Stati Uniti si sono affidati ai missili russi per i loro voli verso la Stazione Spaziale Internazionale. Con gli astronauti, il “Crew Dragon” ha trasportato anche circa 110 chilogrammi di rifornimenti e materiali per esperimenti scientifici.

Leggi anche

Il concetto dell'artista di un astronauta che galleggia nello spazio.  Una nuvola copriva la terra sottostante.

Il riciclaggio di astronavi è una delle visioni di Musk, fondatore di SpaceX. Siamo entusiasti di far parte del progresso nel volo spaziale con equipaggio e non vediamo l’ora di trascendere l’orbita terrestre verso la luna e Marte e aiutare a trasformare l’umanità un giorno in una civiltà che viaggia attraverso lo spazio sulla Terra “, ha detto in una conferenza stampa dopo il lancio di Endeavour. Più pianeti “, così muschio.

Il capo ad interim della NASA Steve Goarchik ha parlato di una “pietra miliare” e di “un anno fantastico per la NASA”. I voli regolari di SpaceX ora dovrebbero anche portare a interferenze in futuro e quindi equipaggi più grandi attraverso i quali il vecchio equipaggio può dirigere il nuovo equipaggio.

Quando la NASA stava ancora volando verso la Stazione Spaziale Internazionale con le sue navette spaziali – il programma è stato interrotto nel 2011 – le cose hanno continuato a reprimere la Stazione Spaziale Internazionale. Ad un certo punto, c’erano 13 membri dell’equipaggio a bordo del laboratorio spaziale, che è il record precedente.

READ  4 cose mi preoccupano delle novità