Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Intervista a Florian Koenig: ‘I ritagli devono volare in uno a due’ – Calcio

SPORT BILD: Mr. Koenig, da domenica giocherà una doppietta in Sport1. Quante volte ti sei seduto in un vero incontro nella tua vita?

Florian Koenig (53): Non sono un classico habitué della tavola con una bilancia sul tavolo e un lenzuolo di testa di pecora davanti al naso. Non è successo spesso nella mia vita. Tuttavia, in senso figurato, sono praticamente un tipo da tavolo abituale. Amo discutere di Corona, calcio, Olimpiadi o qualsiasi altra cosa con la famiglia e gli amici.

Sei il “Re della Formula 1” dal 1996, e ora è il momento del “Re del calcio”. Quanto bene hai giocato te stesso?

Ho suonato fino al B-Jugend, prima con gli SV 03 Tübingen, poi con gli Stuttgarter Kickers e con i TSV Birkach. a livello medio. Sono 1,95 m non il più veloce. Quindi mi hanno messo dietro così posso tirare fuori le cose e tirare fuori la testa (sorride). Ero e sono ancora un appassionato di calcio. Come giornalista, anch’io vengo dal calcio. Ho iniziato il mio lavoro come reporter di calcio al Süddeutscher Rundfunk di Stoccarda, ed è così che sono entrato in RTL nel 1994. Ora sto tornando alle mie radici.

Cosa cambierà in uno due? Sarai più analitico, più aggressivo e più energico?

Sono sicuro che sia di fatto un tipo giornalistico, ma non sono arido come una roccia e solido – almeno secondo me. Troveremo un buon mix. Abbiamo dibattiti e dibattiti controversi, ma c’è anche uno spazio per l’analisi e lo sport politico. Le chiacchiere dovrebbero volare, ma possono anche essere profonde quando si presenta l’occasione. Vogliamo continuare a fotografare il calcio in tutti i suoi aspetti da tutte le angolazioni. Siamo decisamente più vicini all’ala sud che al palco VIP, ma dovremmo anche sentirci rappresentati. Due o due dovrebbero ancora andare bene, e se la vestibilità potesse essere aumentata, sarebbe fantastico. Una cosa è importante per me…

READ  Calcio - Causa disciplinare UEFA contro Real, Barcellona e Inter Sport

Cosa poi?

Non credo di voler reinventare la ruota. One – Two è una storia di successo che voglio continuare. Per rimanere nel linguaggio della Formula 1: non stiamo introducendo un nuovo modello, stiamo aggiornando il modello. Gli specchietti esterni e il telaio cambiano leggermente, ma rimangono Mercedes o BMW – secondo i tuoi gusti.

Re Leone lascia Barcellona!
I fan non dimenticheranno mai questi momenti di Messi

Quelle: Statistiche sul rendimento / Barcelona TV / Goal

Chi sarà il tuo ospite preferito?

Sarei felice di Julian Nagelsmann. Oppure Marco Rosa. Anche Jogi Löw con un piccolo distacco sarebbe entusiasmante. Hansi Flick come nuovo allenatore della nazionale. L’elenco è lungo.

Ero allo stesso tavolo con Uli Hoeness a RTL. Non era così aggressivo lì come in uno a due. che cos ‘era questo?

Questo aveva a che fare con l’argomento. Diventa davvero impulsivo quando qualcuno attacca la sua squadra, il Bayern Monaco. E nel periodo da uno a due, lavora principalmente come rappresentante della Baviera. In RTL, invece, era tutta una questione di nazionale.

Hai già acconsentito a due?

Sì, ho un impegno deciso. Ma non per il mio primo spettacolo, perché era lì solo quando ha detto addio a Thomas Helmer.

Quanti soldi hai stanziato per la frase maiale?

Temo che dovrò pagare molto. Qualcosa sfugge sempre alla sentenza permanente. Ma è per una buona ragione. Me ne starò seduto lì con le tasche piene (ride).