Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Inghilterra respinta: il gol di Raspatori regala la vittoria all’Italia

L’Inghilterra è stata anche senza vittorie nella quinta partita della Nations League, perdendo contro l’Italia. Mentre gli Azzurri giocano per la finale, i Tre Leoni retrocedono.

Gli Azzurri sono fiduciosi di un posto in finale grazie a Giacomo Raspatori, con l’Inghilterra (a sinistra) che deve digerire la retrocessione che circonda Eric Dier.
IMAGO/La Presse

Il Ct della Nazionale italiana Roberto Mancini ha fatto un bel cambiamento dopo la sconfitta per 5-2 di giugno contro la Germania: otto nuovi giocatori nell’undici titolare dei campioni d’Europa – solo Raspatori, Christand e Parella hanno riacquistato la fiducia dell’allenatore.

Il Ct dell’Inghilterra Gareth Southgate ha preso le cose un po’ più facilmente rispetto al 4-0 contro l’Ungheria: Pope, Maguire, Dier, Rice, Foden e Sterling rappresentano sei cambi in più. Ramsdale, Stones, Kwehi, Phillips, Bowen e Gallagher hanno lasciato la formazione di partenza.

Schamacca fu uno dei primi fallimenti del papa

In un primo turno quasi tranquillo, l’Inghilterra ha avuto un momento difficile con un modulo 3-4-2-1 e non è riuscita a battere gli italiani ben organizzati. Sebbene gli uomini dell’isola godessero di qualche possesso, mancavano di profondità nel loro gioco. Gli Azzurri sono stati molto testardi una volta che la pelle ha lasciato in verticale la catena a tre dei Tre Leoni. I padroni di casa, solitamente un po’ riservati, hanno avuto la loro migliore e unica vera occasione in un primo tempo molto difficile: Scamacca ha battuto Maguire su cross di DiMarco, ma è stato battuto da Pope e Alumi (5°).

Nations League, Gruppo 3, Giornata 5

Dopo il cambio di squadra, il gioco ha preso ritmo. James in anticipo ha sbagliato una buona posizione su punizione (49′) prima che Parella non riuscisse a concludere il miglior tiro della partita fino a quel momento (57′). Il gol in casa dei milanesi non avrebbe comunque contato perché il produttore DiMarco è stato dichiarato fuorigioco.

READ  La migliore ricetta di pasta alla norma da 'Stanley Ducey: Looking for Italy'

Dopo dieci minuti buoni, però, gli Azzurri riescono a festeggiare: un lancio lungo di Bonucci porta alla ribalta Raspatori, che batte Walker e si porta in vantaggio (68′).

Mancava l’attacco finale inglese

Gareth Southgate ha risposto subito a una battuta d’arresto che sembrava dare i suoi primi frutti: l’ultimo quarto d’ora si è aperto con la doppia occasione di Kane su Donnarumma (77°).

Nonostante tutte le opzioni, l’attacco finale vero e proprio non si è mai materializzato. La Squadra Azzurri, invece, ha mancato due volte il traguardo poco prima della fine, Gabbiadini ha fallito per primo Pope prima che il cross di DeMarco venisse deviato sul palo (85′). Alla fine rimase 1-0, che vide l’Inghilterra retrocessa dalla Lega A nella Nations League.

Obiettivi e carte




Italia

Italia




Inghilterra

Inghilterra




La giuria

Gesù Gil Manzano
Spagna



Informazioni sportive





La Squadra Azzurra affronterà l’Ungheria nella sesta giornata di lunedì (20:45) e sono ancora in lotta contro la clamorosa capolista per un posto nella fase finale. L’Inghilterra ospita la nazionale tedesca una partita alla volta: un buon test di Coppa del Mondo per entrambe le squadre.