Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Incidente precedente: l’Egitto chiede un risarcimento di 900 milioni di dollari

Il blocco di un giorno sul Canale di Suez dopo il naufragio della nave portacontainer “Evergiven” ha causato danni per circa 900 milioni di dollari. Almeno questo è quanto è alta la compensazione Egitto Ora chiama ufficialmente. Un tribunale ha ora approvato una proposta volta a sequestrare la nave da carico al fine di garantire i reclami. Questo è ciò che il capo dell’autorità del canale, Osama Rabie, ha detto martedì al quotidiano Al-Ahram. È stato “mai dato” che era importante Rotta commerciale Vietato per sei giorni.

Ever Giffen cadde in una tempesta di sabbia il 23 marzo e corse via. La nave di 400 metri è quindi rimasta sospesa attraverso lo stretto canale, con più di 400 navi davanti e dietro. L’Egitto ha perso entrate dalle commissioni di canale; Inoltre, secondo Rabie, c’erano costi di manutenzione e costi di manodopera per trainare la nave gratuitamente. È successo il 29 marzo.

L’Autorità del Canale ha affermato che l’Egitto sta perdendo tra i 12 ei 15 milioni di dollari al giorno a causa del blocco. Secondo Allianz, una compagnia di assicurazioni, l’incidente ha causato costi tra i 6 ei 10 miliardi di dollari a livello globale. Ever Geffen appartiene alla compagnia giapponese Choi Kisen Kaisha e naviga sotto la bandiera panamense. Il capo dell’autorità del canale ha affermato che la nave è stata confiscata fino al pagamento dell’importo richiesto.

READ  North Carolina: un altro uomo di colore viene ucciso a colpi di arma da fuoco durante un'operazione di polizia