Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Incendi in Francia, Grecia, Italia, Portogallo: migliaia in fuga

Le aree lungo il Mediterraneo continuano a lottare con violenti incendi. Nel Grecia 330 servizi di emergenza tentano incendi Atene Tienilo sotto controllo Portogallo Erano in servizio circa 600 vigili del fuoco Sud della Francia 900 vigili del fuoco hanno spento l’incendio. Campi e intere città vengono evacuati. Migliaia di persone stanno fuggendo dal fuoco.

Nelle ultime settimane è stato in Grecia, tra l’altro tacchino, Italia e Algeria Incendio distruttivo. Gli scienziati incolpano il riscaldamento globale di una grave siccità e di incendi violenti.

Migliaia di persone fuggono dagli incendi nel sud della Francia

Migliaia di residenti e turisti si sono salvati dagli incendi diffusi nel sud della Francia. L’incendio non è stato ancora domato e circa 900 vigili del fuoco stanno combattendo contro di loro, secondo la provincia di Tolone. Sono supportati da dieci aerei antincendio e tre elicotteri. Diverse strade sono state chiuse all’interno del Golfo di Saint-Tropez.

Sono già stati bruciati circa 5000 ettari di terreno. Dodici campi nell’area sono stati evacuati per precauzione, così come un gran numero di residenti. La provincia ha insistito sul fatto che nessuno potesse ancora tornare al rifugio.

19 sono stati colpiti dall’inalazione di fumo e tre sono rimasti leggermente feriti, ha riferito la stazione “France Blue”, indicando il bilancio iniziale della costituzione. Martedì il ministro degli Interni Gerald Durman ha voluto visitare l’area colpita. C’è stata un’ondata di caldo e una grave siccità prima dell’incendio. L’incendio è stato propagato dal forte vento. Secondo i vigili del fuoco, le fiamme si sono estese a una distanza di 22 chilometri nell’area da quando è scoppiato.

READ  Baggio: The Divine Pictile - Netflix Biography Questions Italy Legend

Chilometri a ovest di Atene

I vigili del fuoco greci e internazionali hanno continuato a combattere una foresta incontrollata e un incendio boschivo a ovest della capitale greca Atene. Martedì mattina, a diverse città vicine è stato ordinato di evacuare. Secondo i media, lunedì sera è divampato un incendio lungo un chilometro vicino al villaggio. Il fumo del fuoco è così forte che puoi vederlo nelle immagini satellitari.

Secondo i vigili del fuoco, i servizi di emergenza sono 330 con 115 veicoli. Martedì mattina potrebbero riprendere anche le operazioni antincendio. Sono in uso sei elicotteri e cinque velivoli. I vigili del fuoco greci hanno registrato un totale di 44 nuovi incendi da lunedì a martedì mattina.

I vigili del fuoco stanno combattendo contro un grande incendio nell’area portoghese dell’Algarve

Nella zona turistica portoghese dell’Algarve, i vigili del fuoco stanno combattendo un grande incendio. Un pompiere è stato ferito e portato in ospedale con ustioni mentre spegneva un incendio vicino alla città di Castro Marim martedì, secondo l’Autorità per il controllo dei disastri, e altri due hanno inalato il fumo. Erano in servizio circa 600 vigili del fuoco.

L’incendio, divampato lunedì mattina presto, è stato contenuto e si è esteso su un’area di circa 3.000 ettari prima di essere riaperto nel pomeriggio. L’incendio si è esteso alla costa e ha chiuso l’autostrada tra l’est e l’ovest dell’Algarve. Martedì mattina l’incendio si è propagato in direzione di Tavira.

Anche l’Italia è stata colpita

Mentre il nord Italia è alle prese con forti tempeste, nel sud continuano i lavori di deforestazione contro foreste e incendi. Soprattutto su Sicilia Ad eccezione di una provincia del nord-est, viene utilizzato il livello di allerta incendi più elevato. Siccità, caldo e forti venti al sud danno la terra dove crescono le fiamme.

READ  Serie A: L'Inter festeggia il 19 ° titolo iridato in Italia - Calcio

Vigili del fuoco sono presenti in molte località delle isole maggiori, nella punta meridionale della terraferma in Calabria, o nel Lazio, Roma È in uso. A partire da lunedì sera, l’Autorità di Protezione Civile ha contato più di 1.000 richieste per spegnere gli incendi aerei da metà giugno.