Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il mercato del lavoro dopo Corona: perché la Germania si sta riprendendo così rapidamente?

Il mercato del lavoro dopo Corona: perché la Germania si sta riprendendo così rapidamente?

Economia Mercato del lavoro

Due anni più veloce degli Stati Uniti? Perché la Germania si sta riprendendo così rapidamente?

Secondo le previsioni dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, il tasso di disoccupazione in Germania scenderà al di sotto del livello pre-crisi nel terzo trimestre di quest'anno. Secondo le previsioni dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, il tasso di disoccupazione in Germania scenderà al di sotto del livello pre-crisi nel terzo trimestre di quest'anno.

Secondo le previsioni dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, il tasso di disoccupazione in Germania scenderà al di sotto del livello pre-crisi nel terzo trimestre di quest’anno.

Fonte: pa / Zoonar / Robert Kneschke

A questo punto troverai contenuti da Podigee

Per interagire con o visualizzare contenuti da Podigee e altri social network, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Secondo una nuova analisi dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, il mercato del lavoro si sta riprendendo dalla crisi in questo paese più velocemente di quanto non lo sia in molti altri paesi. Due poteri nella Repubblica federale sono responsabili di questo. Tuttavia, gli esperti chiedono un cambiamento che aiuterebbe molti tedeschi nell’imminente crisi.

SUndici capi dell’Agenzia federale per il lavoro si sono detti sconvolti quando ha guardato i numeri: le aziende tedesche avevano circa dieci milioni di persone alla fine di aprile dello scorso anno lavoro a breve termine registrato. È diventata una realtà per il picco di sei milioni di persone. Record storico negativo e moltiplicatore del valore raggiunto nella crisi finanziaria 2008/2009.

Ma per quanto preoccupante fosse la situazione in quel momento, il mercato del lavoro tedesco ha gestito bene la crisi della Corona in un confronto internazionale. Ciò è evidenziato dalle nuove prospettive occupazionali Organizzazione dei paesi industrializzati OCSE. Pertanto, il tasso di occupazione della Germania sarà nuovamente al di sopra del livello pre-crisi nella seconda metà del 2021.

Leggi anche

Economia - Café Florian Dusseldorf Via: Marcel Mansour Gestione immobiliare e gastronomica Cooking Mansour Nordstrasse 56 D-40477 Dusseldorf Tel: +49- (0) 211-49 89 80 iNFO@GASTRONOMIE-MANSOUR.DE

Grave carenza di personale

Questa non è affatto la regola: “In molti paesi ci vorranno alcuni anni perché il tasso di occupazione torni ai livelli pre-crisi”, afferma l’OCSE. In media per 38 paesi, non sarà più così fino al terzo trimestre del 2023, in Gran Bretagna e negli Stati Uniti fino alla fine del 2023, in Irlanda e Chile Anche dopo.

Fonte: infografica mondiale

Tuttavia, non tutti gli esperti sono d’accordo con l’opinione che il tasso di occupazione sia un buon indicatore per valutare le conseguenze della crisi. Poiché le tendenze demografiche o l’immigrazione specifiche per paese possono svolgere un ruolo, spiega Holger Schaefer dell’Istituto tedesco per l’economia (IW), legato al datore di lavoro. Tuttavia, valuta positivamente anche la gestione della crisi tedesca e indica l’unico aumento moderato della disoccupazione.

Leggi anche

Primo piano di una scienziata che esamina le apparecchiature in laboratorio in fabbrica

Il tasso di disoccupazione è spesso utilizzato per il confronto internazionale. La Germania è stata vista l’ultima volta al 3,8% (febbraio 2020: 3,5%) – ben al di sotto della media UE del 7,3% (6,6%).

Il numero di disoccupati è rapidamente diminuito rispetto a prima della crisi di Corona

Previsioni OCSE Secondo la media in Germania nel terzo trimestre di quest’anno scenderà al di sotto del livello pre-crisi. In Canada e negli Stati Uniti, invece, sarebbe ancora di due punti percentuali in più livello pre-crisiSecondo l’Organizzazione dei Paesi Industrializzati.

Fonte: infografica mondiale

Ma perché la Repubblica Federale funziona così bene? “Uno dei motivi è probabilmente l’installazione istituzionale a breve termine dell’azienda”, afferma IW Schaeffer. Questo strumento era già ampiamente utilizzato durante la crisi finanziaria e l’esperienza è stata molto positiva. Quando è scoppiata la crisi della Corona, le aziende a livello nazionale sono state in grado di utilizzare rapidamente questo modello per ridurre l’orario di lavoro. In altri paesi, afferma Schaeffer, è stato necessario creare prima programmi simili.

Leggi anche

Il nuovo CEO di Amazon Andy Gacy e il predecessore Jeff Bezos

E costituisce una seconda ragione: settori particolarmente vulnerabili come l’industria dell’ospitalità non svolgono un ruolo così importante nell’economia nel suo insieme qui in Germania come all’estero, ad esempio in Spagna.

Quindi i tanti mesi in cui ristoranti e hotel sono stati chiusi hanno colpito una percentuale relativamente piccola della forza lavoro. D’altra parte, gran parte dell’industria si è ripresa più rapidamente dopo la grave recessione, che ha nuovamente aumentato l’orario di lavoro dei dipendenti. Il numero di lavoratori a tempo determinato è attualmente elevato Ifo Istituto Anche con solo 1,5 milioni. Si tratta del livello più basso dall’inizio della crisi.

Per i disoccupati di lunga durata, Corona ha reso la situazione ancora più difficile

Nonostante questo sviluppo positivo, permangono sfide significative in questo paese. Il ricercatore di IW Schäfer dubita che quest’anno la disoccupazione tornerà al livello del 2019. La maggior parte delle previsioni non prevede che ciò accada fino al 2022. In particolare, l’aumento del numero di disoccupati di lunga durata rende più difficile una piena ripresa. A febbraio, per la prima volta da anni, una soglia simbolica Un milione di disoccupati di lunga data superato. Molti di coloro che hanno perso il lavoro prima della crisi non sono stati in grado di trovarne uno nuovo a causa della stretta del mercato del lavoro.

Fonte: infografica mondiale

Un disoccupato di lunga durata è chiunque sia senza lavoro da più di dodici mesi. È più difficile per le persone colpite Mercato del lavoro Per prendere di nuovo un punto d’appoggio. Perché se sei disoccupato da molto tempo, perdi competenze importanti. Manca la routine quotidiana, le conoscenze professionali sono obsolete e la fiducia in se stessi ne risente.

Leggi anche

Espressione

Inoltre, gli esperti del mercato del lavoro stanno già esaminando come la Germania dovrebbe prepararsi per la prossima grande crisi. L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico lo criticaze salariati bassi Ho dovuto accettare un’enorme perdita di reddito sul lavoro per un breve periodo. L’agenzia per l’impiego paga inizialmente il 60 per cento del salario netto per le ore perse, lavoro a breve termine Con almeno un figlio ottiene il 67 per cento. Per alcuni colpiti, non era abbastanza per guadagnarsi da vivere. Proposta OIC: la Germania potrebbe fissare “quote minime di sostituzione”, su base nazionale salario più basso collegato. In Germania, questa tariffa è attualmente di € 9,50 all’ora.

Ma Schaeffer non ottiene molto da questo. indennità di breve durata essere un successo assicurazione contro la disoccupazioneQui si applica il principio della parità di contributo. Ciò significa: le prestazioni sono legate ai contributi già versati dai soggetti interessati alle stesse. “La ridistribuzione sarà fuori luogo qui perché solo i finanziatori della ridistribuzione saranno i contribuenti all’assicurazione contro la disoccupazione”, dice. Non parteciperanno invece i lavoratori autonomi, i dipendenti pubblici oi pensionati. trasportare Sistema Hartz IV attuale Per meglio adattarsi alla protezione delle persone a basso salario in situazioni di crisi.

Qui puoi ascoltare i nostri podcast WELT

Stiamo utilizzando il lettore del fornitore di podcast Podigee WELT. Abbiamo bisogno del tuo consenso per poter visualizzare il riproduttore di podcast e interagire con o visualizzare i contenuti di Podigee e di altri social network.

“Tutto in magazzino” è uno screenshot giornaliero del mercato azionario del WELT Business Editorial Team. Tutte le mattine dalle 7 con i giornalisti finanziari WELT. Per esperti di borsa e principianti. Iscriviti al podcast su spotifyE il Podcast di meleE il musica amazon E il Deezer. o direttamente tramite RSS Feed.

READ  Porsche 968 Turbo S: 650.000 euro per il 4 cilindri