Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

I repubblicani cacciano Blaise Cheney – ‘abolito’

  • A partire dalDaniel Dillman

    Vicino

  • Lucas Rogala

    Lucas Rogala

    Vicino

Le critiche sono aumentate dopo che i repubblicani hanno deciso di rimuovere Liz Cheney dal suo ruolo di leader nel partito. Parla anche Donald Trump.

Aggiornamento da giovedì 13 maggio, ore 12.20: Diversi repubblicani si sono espressi con critiche dopo che Liz Cheney è stata eliminata dalla leadership del Partito Repubblicano negli Stati Uniti. Lo riporta il portale di notizie americano The Daily Beast. “Liz Cheney si è espressa contro il romanzo di Donald Trump ed è stato cancellato”, ha detto il membro del Congresso repubblicano Ken Buck del Colorado. Il suo collega parlamentare Adam Kinzinger (un membro del Parlamento dell’Illinois) concorda con questa valutazione e fa le accuse particolarmente pericolose del leader della minoranza Kevin McCarthy: “Un giorno difende Marjorie Taylor Green per cinque o anche otto minuti, per Liz Cheney ha solo mancano dodici secondi “. Kinzinger descrive questo approccio come reazionario e afferma:” Da questo puoi vedere che questo non è altro che il mantenimento del potere “.

Di conseguenza, il Partito Repubblicano degli Stati Uniti, che in passato si è ripetutamente definito vittima della cosiddetta “decultura”, sta affrontando più venti contrari dai suoi ranghi. Ma allo stesso tempo, molti repubblicani si sono espressi a favore della risoluzione dopo l’elezione di Cheney e hanno persino negato gli incidenti avvenuti durante l’assalto al Campidoglio il 6 gennaio. Il giornale ha citato “i sostenitori di Donald Trump che hanno perso la vita quel giorno”. Sito di notizie Daily Beast Judy Hayes, rappresentante della Georgia, Il repubblicano Paul Gossard dell’Arizona ha accusato le forze di sicurezza di molestare e minacciare “pacifici patrioti”. (SCA)

READ  I vacanzieri in Grecia interrompono il viaggio troppo presto - altri sono costretti a dormire sulla spiaggia

+++ 16:01: A malapena Liz Cheney è finita nel circolo della leadership repubblicana perché Donald Trump potesse parlare. L’ex presidente degli Stati Uniti, che attualmente non è in una posizione di parte, ha inviato una dichiarazione sul suo nuovo sito web al mondo – e non ha mai tirato indietro.

Liz Cheney è una persona amara e terribile. L’ho guardato e mi sono reso conto di quanto sia brutto per il Partito Repubblicano “, ha scritto Trump. Cheney è” impersonale “, rappresenta posizioni democratiche e un” mercante di guerra “.

I repubblicani cacciano Blaise Cheney a favore di Donald Trump

+++ 15:25: I repubblicani sono seri. Liz Cheney è stata rimossa dalla sua posizione a capo del partito, secondo le informazioni della CNN. Questo è il risultato del voto della Camera. Il partito sacrifica il suo veterano a favore di Donald Trump.

Liz Cheney perde la sua posizione di leadership con i repubblicani.

© KEVIN DIETSCH / afp

Nonostante la sua faida con Donald Trump, Cheney è sopravvissuta a un voto simile all’inizio di febbraio. A quel tempo, la maggioranza dei parlamentari ha votato per mantenerla in carica. Anche questa volta il partito appare profondamente diviso sulla questione. Poco dopo l’annuncio del voto, molti repubblicani sono apparsi davanti alle telecamere e hanno difeso il parlamentare del Wyoming. Il membro del Congresso dell’Illinois Adam Kinzinger ha detto: “Liz ha commesso un solo peccato, che è stata persistente e ha detto la verità.

Liz Cheney: I repubblicani sacrificheranno il numero tre per Donald Trump?

Primo report del 12 maggio 2021 alle 12:21: Washington, DC – Mercoledì 12 maggio 2021, i legislatori repubblicani al Congresso decideranno il futuro di Liz Cheney. Repubblicani di spicco come Kevin McCarthy e Jim Banks si sono espressi a favore della rimozione di un critico di Donald Trump dal suo ruolo di terzo membro del partito e presidente della convenzione – ufficialmente perché ha perso il focus nel lavoro dell’opposizione contro il presidente Joe Biden. Votando, promettono migliori possibilità per le elezioni di medio termine del 2022.

READ  Una nuova traccia nel caso Cleo scomparsa: i testimoni dell'auto la notte del delitto - Notizie Estere

Secondo Liz Cheney, le accuse di Trump di presunta frode nelle elezioni statunitensi del 2020 hanno portato i suoi sostenitori a prendere d’assalto il Campidoglio il 6 gennaio 2021. In un successivo processo di impeachment a febbraio, ha votato per condannare Trump. E ha sottolineato in un discorso che ha annunciato spontaneamente nel parlamento quasi vuoto, martedì, che le dichiarazioni dell’allora presidente erano false e che rappresentano una minaccia “che l’America non aveva mai visto prima”.

Elizabeth Lin Cheney Politico americano
Data di nascita e luogo di nascita 28 luglio 1966 (54 anni) a Madison, Wisconsin, USA
Partito politico il Partito Repubblicano
Rappresentanti alla Camera dei rappresentanti per Wyoming
posizione Sedia da conferenza

I repubblicani votano sul futuro di Liz Cheney

Liz Cheney ha inferto un duro colpo al suo collega di partito: “Mantenere il silenzio e ignorare la menzogna incoraggia solo il bugiardo”, ha detto il 54enne parlamentare del Wyoming. “Non mi tirerò indietro a guardare in silenzio mentre gli altri guidano il nostro partito su un percorso che viola lo stato di diritto e si uniscono alla crociata dell’ex presidente per minare la nostra democrazia”.

Cheney ha aggiunto che Trump aveva ingannato “milioni di americani”. “Hai solo sentito le sue parole, non la verità, e lui continua a minare il nostro processo democratico e semina dubbi sul fatto che la democrazia funzioni affatto”.

La scorsa settimana, Donald Trump ha aggiunto benzina sul fuoco, definendo le elezioni presidenziali “la grande bugia”. Tuttavia, né Trump né il suo rappresentante legale sono stati in grado di fornire prove di frodi elettorali. Jason Miller, consigliere e portavoce di Trump, ha affermato che sbarazzarsi di Liz Cheney era una priorità.

READ  Fila della pesca: la Gran Bretagna dà un ultimatum alla Francia

Acute critiche a Donald Trump: i repubblicani vogliono che Liz Cheney venga messa sotto accusa

I repubblicani di spicco vogliono sostituire Liz Cheney con Lise Stefanic, che è impegnata con Donald Trump. Cheney prevede di perdere il voto di mercoledì e di rinunciare alla sua presenza al Congresso. Come riportato da CBS News, è probabile che il rappresentante Virginia Fox presenti una risoluzione per votare su Cheney. La votazione si svolge a porte chiuse, verbalmente o segretamente attraverso le urne. Con 218 repubblicani alla Camera, sono necessari almeno 110 voti per rimuovere Liz Cheney dall’incarico. Se ciò accade, viene proposto il candidato avversario.

Liz Cheney è diventata la nemica di Donald Trump.

© afp / Drew Angerer

Il risultato è l’impostazione della direzione della politica americana. O i repubblicani continuano ad affermarsi come “il partito di Trump” o si stanno gradualmente allontanando dal “trumpismo”. A seconda dell’esito del voto, più di 100 repubblicani “razionali” stanno pianificando di staccarsi dal partito – come segno contro Donald Trump. (Lucas Rogala)