Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

I passeggeri e l’equipaggio sono sopravvissuti: l’aereo ha preso fuoco

Passeggeri ed equipaggio vivi
L’aereo sta bruciando

Dopo un avvio fallito, un aereo noleggiato in un aeroporto privato del Texas ha preso fuoco e bruciato quasi completamente. Le 21 persone a bordo sono fortunate in un incidente: riescono tutte a fuggire in tempo dalle uscite di emergenza.

Un incendio devastante, ma nessun morto: un incidente aereo nello stato americano del Texas si è concluso in gran parte illeso. Tutti i 21 passeggeri sono riusciti a mettersi in salvo attraverso le uscite di emergenza prima che l’aereo prendesse fuoco, hanno annunciato i vigili del fuoco. Secondo le prime informazioni, c’era solo una persona con ferite lievi che doveva essere curata per il mal di schiena.

L’aereo bimotore McDonnell Douglas MD-87 che trasportava 18 passeggeri e tre membri dell’equipaggio è uscito di pista martedì mattina quando è decollato all’aeroporto di Houston, la capitale di milioni di persone. Secondo i media, l’aereo avrebbe dovuto portare i fan a una partita di baseball a Boston, dove per la sera era in programma una partita tra gli Houston Astros e i Boston Red Sox. Il viaggiatore più giovane aveva dieci anni. Tim Gibson dei soccorritori locali ha affermato che i passeggeri sono rimasti “molto, molto scioccati” dall’incidente. “Ma sono usciti tutti dalla macchina.”

L’MD-87 è un aereo bimotore a fusoliera stretta e l’aereo che si è schiantato aveva 33 anni. A seconda della configurazione, le macchine possono ospitare più di 100 passeggeri in un’operazione programmata. Poi l’aereo ha preso fuoco. Le riprese televisive hanno mostrato come l’intera macchina è stata bruciata e si è alzato un denso fumo nero. Rimaneva solo la parte posteriore dell’aereo. L’autorità per la sicurezza stradale NTSB ha dichiarato su Twitter che gli esperti stavano andando in Texas per indagare sull’incidente.

READ  I paesi del G7 chiedono una nuova indagine dell'Organizzazione mondiale della sanità sull'origine del Corona