Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

I geni portano a cicli gravi nel Covid e allo sviluppo del morbo di Alzheimer, lo studio mostra Corona

  • a partire dalJulian Guttmann

    Chiudere

I nuovi risultati della ricerca aiutano costantemente a comprendere meglio il COVID-19. Gli scienziati hanno recentemente scoperto quale gene promuove i cicli corona gravi.

Quando i coronavirus penetrano nel corpo, le persone reagiscono in modo completamente diverso. Alcuni di loro sono solo leggeri sintomi del raffreddore* Appaiono e riacquistano la forma fisica dopo pochi giorni, altri si ammalano gravemente. I ricercatori di tutto il mondo stanno cercando di capire quali fattori favoriscono un percorso così pericoloso fino a mettere in pericolo la vita. I ricercatori britannici sono stati in grado di stabilire un legame tra gravi malattie da Covid-19 e un gene specifico. Si suppone inoltre che il gene OAS1 (oligoadenilato sintetasi 1) promuova la forma comune di demenza di Alzheimer, hanno riferito esperti di demenza e genetici britannici.

Il team, guidato da Naciye Magusali dell’Institute for Dementia Research presso l’University College di Londra, si è occupato principalmente della questione dei geni che aumentano il rischio di demenza. nel tuo Sul portale specializzato cervello Studio pubblicato Hanno scritto: “Sulla base della genotipizzazione di 1.313 individui con Alzheimer sporadico e 1.234 soggetti di controllo, siamo stati in grado di confermare che la variante OAS1, rs1131454, è associata ad un aumentato rischio di malattia di Alzheimer”. Ha aggiunto che questo gene è stato anche collegato a una grave malattia corona.

Un sondaggio sul tema della vaccinazione contro il corona

Potrebbero interessarti anche: Il vaccino antinfluenzale è disponibile in dosi elevate: gli esperti raccomandano uno speciale gruppo di vaccinazione per i soccorsi ospedalieri

Alzheimer e gravi cicli corona: il gene ne favorisce lo sviluppo?

Dai risultati del loro studio, i ricercatori britannici hanno concluso: “Nel complesso, i nostri dati dimostrano un’associazione tra il rischio genetico del MA e la suscettibilità alla malattia Covid 19 critica incentrata sull’OAS1. Questa scoperta avrà implicazioni per i futuri trattamenti per il morbo di Alzheimer e il Covid-19. Quindi può essere basato sui risultati dello studio in futuro Farmaco per l’Alzheimer* e Covid-19. Finora, non ci sono farmaci in grado di curare le malattie.

READ  Esperto su nuova raccomandazione - L'RNA messaggero può danneggiare il cuore?

Il fatto che le persone con malattia di Alzheimer siano morte a causa della corona finora è attribuito agli anziani e alle cattive condizioni delle persone infette. come Focus.de Maggiori informazioni però – sulla base dello studio britannico pubblicato – potrebbe essere responsabile anche del gene di rischio OAS1 dell’esito fatale.. Per confermare questa tesi, devono seguire ulteriori indagini. (jg) * Merkur.de è un’offerta di IPPEN.MEDIA