Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

I bambini raramente si ammalano e muoiono

Hannover. Più di un anno dopo lo scoppio della pandemia di Corona, uno studio in lingua inglese è giunto alla conclusione che i bambini raramente si ammalano gravemente di Corona o muoiono a causa dell’infezione. Ecco come si appare Studia i primi 12 mesi L’epidemia in Inghilterra che è morta tra marzo 2020 e febbraio 2021 25 bambini di età inferiore ai 18 anni a causa dell’infezione da corona. In Inghilterra, questo comporta il rischio che due su un milione di bambini muoiano a causa del virus SARS-2.

Scienziati dell’University College di Londra e delle Università di York, Bristol e Liverpool hanno esaminato i dati sulla salute pubblica in Inghilterra per il loro studio. 3.105 bambini di età inferiore ai 18 anni sono morti durante il primo anno epidemico (da marzo 2020 a febbraio 2021) in Inghilterra. Tra questi casi, il bambino deceduto per infezione da corona, o per altra causa, è stato eliminato, ma è stato confermato che aveva il corona al momento del decesso.

La maggior parte di loro aveva malattie preesistenti

Secondo lo studio, venticinque bambini e adolescenti sono morti a causa della malattia, la maggior parte dei quali aveva una precedente malattia. Circa 15 pazienti avevano malattie “pericolose per la vita”, di cui 13 con disabilità mentali complesse. Secondo i ricercatori, quasi il 40% dei deceduti era asiatico per etnia, ma la maggior parte era di origine inglese.

Inoltre, non è stata trovata alcuna malattia in sei bambini, ma questo potrebbe essere stato trascurato, ha scritto il team di ricerca. Altri 36 bambini sono risultati positivi al coronavirus al momento della loro morte, ma sono morti per altre cause.

READ  Eccessiva sonnolenza diurna nella sindrome delle apnee ostruttive del sonno: valutazione positiva di OZAWADE da parte dell'Agenzia Europea dei Medicinali Messaggio

Pochi ricoveri in ospedale

Il team ha anche analizzato il numero di bambini trattati in ospedale per il coronavirus entro febbraio 2021. Circa 5.800 bambini sono stati ricoverati con il virus – circa 367.600 bambini per altre emergenze. 250 di loro hanno richiesto cure intensive e 690 bambini sono stati curati per una malattia infiammatoria associata al corona, la cosiddetta sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini.

Sebbene il rischio complessivo fosse basso, i bambini con malattie croniche, obesità e giovani con malattie cardiache e malattie neurodegenerative erano i più a rischio.

SARS-CoV-2 è raramente fatale, anche in pazienti con comorbilità sottostanti.Malattie aggiuntive, rosso.), il team riassume i risultati. Su questa base, famiglie, medici e politici possono ora essere informati e consigliati su ulteriori misure e future vaccinazioni per i bambini di età inferiore ai 18 anni.