Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Hertha BSC – Greuther Fürth 2-1: Un gol speciale per la prima volta Ecklenkamp salva Berlino

Il nuovo giocatore della Bundesliga Jürgen Eckelenkamp ha salvato l’Hertha dal prossimo pericoloso killer dell’umore con il suo debutto da sogno. L’olandese ha guidato la squadra di Berlino in una dura battaglia per 2-1 (0-0) contro la neopromossa SpVgg Greuther Fürth all’inizio della quinta giornata della partita e ha assicurato ai Blues un posto al centro della classifica. Dopo la sua quarta sconfitta stagionale, Forth è rimasto in fondo per un punto.

L’olandese Ekellenkamp (61) ha segnato il pareggio appena 87 secondi dopo essere stato sostituito e poi ha rovesciato Maximilian Bauer (79esimo gol) con il gol del vantaggio. In precedenza, Forth era stato guidato da Branimir Harjuta (57, calcio di rigore).

L’allenatore dell’Hertha Pal Darday ha detto che il neo acquisto Eckelenkamp era “un ottimo calciatore, ho detto fin dall’inizio che ci saremmo divertiti molto con lui”. dazn: “Questa era ormai la prima parte.”

Dopo la liberazione di Bochum (3:1), l’Hertha voleva decisamente migliorare battendo la squadra esordiente di Fürth. Darday non si aspettava un “calcio miracoloso”, ma credeva in una “vittoria degli affari” – e dovrebbe essere dimostrato corretto. Il tecnico ha potuto contare anche sul figlio Marton, rientrato tra i titolari dopo essersi ripreso da un infortunio alla caviglia.

All’inizio Herta ha cercato di svolgere il ruolo attivo davanti a 21.372 spettatori, ma il gioco è stato difficile da progettare. Molti passaggi attraverso il quartier generale attorno al distributore Kevin-Prince Boateng e il più offensivo SWAT Serdar. Tuttavia, la pressione iniziale della squadra di Forth ha avuto un effetto e non c’erano play station. La squadra di Dardai ha lottato con problemi di installazione e ha perso palloni in anticipo e ha permesso alla squadra neopromossa di intraprendere un’azione offensiva.

READ  Vettel è ancora un estraneo allo sport mix

La squadra del coach Stephen Little era la squadra migliore all’inizio. Ma a Forth mancavano anche grandi opportunità. Serdar si è presentato all’improvviso con uno di questi: il 24enne, vincitore della partita con due gol a Bochum, è stato messo bene da Isaac Belvodel. Alla fine di circa 16 metri, ha puntato Sardar lontano dalla boa (16°).