Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Hansi Flick e Roberto Mancini: il Mondiale come decisione nel 2022

ioIn un certo senso, è rassicurante che tutto nel calcio possa sempre cambiare così rapidamente. Quello che era ancora oggi non ha importanza domani, a parte il fatto che il Bayern è sempre campione di Germania, ieri, oggi, domani, dopodomani e ritorno. Ma questa è solo una piccola competizione nazionale rispetto alla grande cosa, la Coppa del Mondo. E quando vai lì, hai bisogno di molta persuasione per allontanare il personale.

La conoscenza non è mai stata più preziosa

Leggi F+30 giorni gratis ora e accedi a tutti gli articoli su FAZ.NET.

Leggi F + ora


Chi lo sa meglio dei tedeschi, che hanno sempre avuto un bell’aspetto durante il loro ultimo viaggio ai Mondiali in Russia grazie ai loro parrucchieri sollevati in aereo? Tuttavia, i capelli dopo la partita sono rimasti gli stessi di prima del calcio d’inizio. Sono tornati a casa più velocemente che mai, ciao Watotenki. In EM l’anno scorso le cose non sono andate molto oltre, due tornei sono stati gettati nella sabbia e ho aggiunto la strana struttura della Nations League, fino a tre, ma cosa significa?

“Vogliamo arrivare in finale. Vogliamo essere campioni del mondo”, afferma il nuovo allenatore della nazionale, Hansi Flick. E dopo sette vittorie su avversari non d’élite, se dobbiamo dire con cautela, siamo tutti segretamente travolti da questo forza di persuasione insopportabile.Contraddizione.Sì, perché no, in realtà è una buona squadra con molti buoni giocatori.E nel 2014 siamo diventati campioni del mondo con una serie difensiva con quattro difensori.

La presenza di avversari rende la storia molto difficile, e uno è assolutamente convinto che la Germania non diventerà campione del mondo: Roberto Mancini. L’italiano non è stato solo l’allenatore meglio vestito dell’ultimo Campionato Europeo, ma gli è stato anche permesso di tenere il trofeo alla fine e ha salvato tutti dal fatto che gli inglesi potessero festeggiare. Si chiamava Bella Italia ovunque – quelli che non venivano dall’Inghilterra credevano nell’Italia. Così dovrebbe essere in Qatar, dice Mancini, ma cosa dovrebbe significare, sarà così. Eravamo la migliore squadra dell’Europeo e meritavamo di vincere. Abbiamo perso una partita negli ultimi tre anni. Penso che saremo campioni del mondo”.

READ  Tennis: Kerber e l'allenatore Peltz si separano - per la terza volta | NDR.de - Sport