Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Gli sforzi delle aziende per proteggere il clima sono in aumento

Gli sforzi delle aziende per proteggere il clima sono in aumento

I tetti verdi contribuiscono all’adattamento climatico.  Immagine: Pixabay
I tetti verdi contribuiscono all’adattamento climatico. Immagine: Pixabay

resina. Nel 2021 la Ratingen Business Association ha condotto per la prima volta un sondaggio sullo stato delle misure di protezione del clima tra gli imprenditori di Ratingen. All’ultima riunione del comitato consultivo sul clima di Ratingen, l’UV ha condotto un sondaggio aggiornato per determinare come si sono evoluti gli sforzi per la protezione del clima negli ultimi tre anni: nel frattempo le aziende hanno aumentato notevolmente i loro sforzi.

Olaf Tonkers, CEO di UVR, ha presentato in dettaglio i risultati dell’attuale sondaggio durante la riunione del Comitato consultivo sul clima. Ha sottolineato che la percentuale delle aziende che producono effettivamente energia rinnovabile è aumentata dal 30 al 35%. Nel frattempo la quota delle aziende con piani corrispondenti è ulteriormente aumentata, dal 20 al 32%. La percentuale di aziende che non hanno ancora utilizzato le energie rinnovabili o intendono farlo è in netto calo. Questa percentuale è scesa dal 50 al 32%. Per un quarto delle aziende, l’ostacolo più importante all’utilizzo delle energie rinnovabili è il fatto che l’edificio non è di loro proprietà.

Sorprendentemente elevato è anche l’utilizzo o l’utilizzo previsto dello stoccaggio dell’energia elettrica: dal 2021 la sua quota è aumentata dal 13 al 53%.

Nel settore della mobilità rispettosa del clima, il 75% delle flotte utilizza già motori rispettosi del clima e un altro 10% prevede di farlo in futuro. Dal 2021, la percentuale di aziende le cui flotte sono effettivamente al 100% di tipi di propulsione sostitutivi è raddoppiata, passando dal 6 al 12%.

Allo stesso tempo, la percentuale delle aziende che forniscono la ricarica elettrica nei propri locali è aumentata dal 60 al 71%. Se le aziende non aprono le proprie strutture di spedizione elettronica a soggetti esterni, la ragione principale è la necessità di tenere chiusi i locali aziendali per motivi di sicurezza.

READ  Il prezzo dell'oro sta salendo a un livello record - due motivi

Sviluppi positivi si possono osservare anche nel campo del greening. Negli ultimi tre anni la percentuale di aziende che già dispongono di tetti e facciate verdi è quasi raddoppiata, passando dal 10 al 18%. Anche il numero di aziende che intendono passare al verde è triplicato ed è aumentato dal 5 al 15%. Anche in questo caso, i principali ostacoli al greening sono la mancanza di proprietà dell’immobile o la mancanza di aree idonee allo stesso.

“In generale si può dire che le aziende di Ratingen hanno aumentato i loro sforzi verso l’uso di energie rinnovabili, una mobilità rispettosa del clima e un approccio più ecologico”, afferma Olaf Tunkers, CEO di UVR. “Partiamo dal presupposto che questo sviluppo continuerà e che le nostre aziende associate intensificheranno i loro sforzi per garantire che Ratingen rimanga una città vivibile”.

Anche il Consiglio consultivo sul clima ha espresso la sua ammirazione per lo sviluppo. È stato concordato uno scambio regolare.