Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Giocatori turchi in recensione personale

Per la quinta volta consecutiva, la Turchia ha perso la prima partita di un Campionato Europeo. Nel 1996 persero contro la Croazia. Nel 2000, gli italiani hanno perso contro di loro. Nel 2008 sono stati rilasciati contro il Portogallo. Nel 2016 hanno perso di nuovo contro la Croazia, e ancora nel 2021 gli italiani non sono riusciti a ottenere nulla contro di loro. Squadra turca dopo una prestazione incredibilmente debole a Roma nella recensione personale:

Ukur Khan Kagir: Inizialmente in quota, poi è stato sempre più sotto pressione e inavvertitamente ha dovuto colpire diverse palle in avanti in miseria, il che ha portato al fatto che aveva tutti i giocatori in gioco con 18 passaggi sbagliati. Non poteva fare molto con gli obiettivi concordati. Nota: 4

Acciaio intelligente: Dal momento che Lily era una campionessa fresca di tiro con l’OSC, Celik non era in grado di padroneggiare questa forma. L’una o l’altra volta è arrivata troppo tardi e ha corso solo dietro l’avversario. Celic può sicuramente fare di più. – Nota 4,5

Maria Demirel: Il suo autogol segnò la sfortunata sconfitta. Fino ad allora l’Italia pressava, ma non creava occasioni significative dalla partita. – Nota 5

Scienze cocleari: Debolezze straordinarie e perdite di palla nel gioco per creare “Cox”. Il Leicester City non era il supporto regolare della linea difensiva professionale e ha commesso una serie di errori inutili nelle fasi finali, che potrebbero essere stati dovuti al risentimento, che alla fine gli è valso un cartellino giallo non necessario. – Nota 5

Speranza Mara: Per prima cosa, Maras ha bloccato diverse palle dell’avversario e ha preso le sue gambe in mezzo. Ma man mano che la partita andava avanti, i padroni di casa della Roma arrivavano sempre più pericolosi dalla sua parte, da dove venivano subito i primi due gol. – Nota 4,5

READ  La banca centrale italiana prevede una crescita economica del 5,1% quest'anno

Tifone oceanico: Non c’era difesa o attacco, la tempesta poteva mettere gli accenti e sembrava molto inattiva. Mentre gli avversari italiani aumentavano la pressione, ha effettuato passaggi di risposta di emergenza, che hanno portato ancora una volta a tiri pericolosi. Troppo basso per le aspettative. – Nota 5,5

OK Yoguslu: Uno dei pochi attori che ha davvero cercato di resistere, ha agito con un senso del corpo e ha chiesto il ballo. Ma questo non è stato sufficiente per sviluppare il gioco dei turchi. – Nota 3,5

Kenan Karaman: Nessun pericolo è stato espresso in qualsiasi momento ed è stato completamente limitato al lavoro difensivo. Nonostante fosse molto incompetente in attacco, gli è stato permesso di rimanere in campo fino al 76′. – Nota 5

Hakan Kalhanoglu: L’esercito italiano era molto sotto pressione ei turchi non erano in grado di lanciare o organizzare un contrattacco. Il calciatore milanese non ha realizzato i suoi pericolosi tiri dalla lunga distanza. – Nota 5

Youssef Yassi: Fallimento totale. Anche Yassici era completamente assorbito dallo stile dei 24enni italiani che avevano grandi ambizioni di sviluppo e non riuscivano a trovare una risposta adeguata. Di conseguenza, dopo 45 minuti, tutto ciò che deve fare è: – Nota 5,5

Brock Yilm: La maggior parte dei capitani furono espulsi o messi da parte. C’era qualcosa dentro con uno o due lanci lunghi davanti, ma alla fine non è uscito nulla che non si potesse calcolare per Colgate e Turchia. – Nota 4,5

Gengis inferiore: Ha giocato per Yassis dopo l’intervallo e ha creato più rischi in cinque minuti rispetto all’intera prima squadra nel tempo precedente. A volte l’unico turco a porre problemi alla difesa italiana. – Nota 3,5

READ  Vacanze in Italia nonostante Corona: tutte le informazioni sull'evento, variazione delta e regole di iscrizione

Khan Ayhan: L’ozono ha sostituito la tempesta nel centrocampo difensivo, ma non è riuscito a fornire sollievo e stabilità. Con Aihan, l’allenatore della nazionale Cenol Cannes può aspettarsi una palla passiva per giocare la forza di Aihan lì, ma non è successo. – Nota 4,5

Irfan Khan Kahwesi: Il regista era il secondo giocatore per il centrocampo e aveva bisogno di migliorare il gioco offensivo dei turchi. Ma anche Kahwechi è stato generalmente espulso e non ha potuto mettere alcun accento sull’attacco. – Nota 4,5

Scafo Dervisoclu: L’attaccante 21enne deve lavorare con Yilmas per creare più rischio gol. Non c’è niente da vedere a Dervisoklu tranne il cartellino giallo. – Nota 5


GazeteFutbol EURO 2020 va! Sostieni Hakan Calhanoglu & Co. e rappresenta la Turchia con la nostra collezione di t-shirt appositamente progettata per Euro 2020!

Negozio: https://gazetefutbol.de/shop/