Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Formula 1: Sostituzione Vettel in Bahrain: ecco cosa dice Hulkenberg sul ritorno dei fulmini – Formula 1

Nico Hulkenberg (34) è tornato sulla strada giusta!

Da venerdì a domenica, Holki sostituirà il pilota regolare Sebastian Vettel (34) nella prima gara della stagione in Bahrain. Il motivo: Vettel è risultato positivo al coronavirus e ora è isolato in Svizzera. Hulkenberg è il pilota di riserva dell’Aston Martin.

Nico Hülkenberg per BILD: “La chiamata è arrivata dal team intorno alle 9:00, questa volta relativamente presto per brevi incarichi spontanei”.

Quindi: All’inizio del 2020, il pilota tedesco è saltato automaticamente in caso di infezione da corona, sostituendo Sergio Perez (32) a Silverstone e Lance Stroll (23) al Nürburgring.

“Ho raccolto rapidamente le mie sette cose, lucidato il mio casco e sono andato all’aeroporto”, continua Holki.

Hülkenberg, che attualmente lavora come pilota sostitutivo all’Aston Martin ed esperto dell’emittente austriaca ServusTV, ha anche parlato brevemente con Vettel, colpito dal coronavirus.

Holke: “Ho sfruttato il tempo su strada e ho chiamato anche Sebastian Vettel, che mi ha raccontato di più sulla nuova vettura. Ovviamente gli auguro una pronta guarigione! Sostituirlo non sarà facile, ma ovviamente cercherò di approfittarne di esso ora.”

E ha già dimostrato mirabilmente di avere ancora la sua ultima apparizione in auto: nella seconda gara di Silverstone 2020, il tedesco, che era solito partire con Williams, Force India e Renault, ha chiuso saldamente al terzo posto in qualifica in gara. Point (oggi Aston Martin) è out.

Abbastanza convincente anche al Nürburgring nel 2020: in quel momento partiva dal 20° e ultimo posto Lance Stroll, che soffriva di Corona, ed è riuscito ad avanzare fino all’ottavo posto nella gara dell’Eifel.

READ  Marton Foxovic sbatte Novak Djokovic per il suo ruolo in Australia: "Non ha diritto di essere qui"

Ma per Vettel non è chiaro se potrà guidare anche nella seconda gara della stagione a Jeddah/Arabia Saudita (domenica 27 marzo). La quarantena in Svizzera dura solo cinque giorni, ma prima deve risultare negativo alla gara.