Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

FC Schalke: “Fear, Pure Fear” – Commento professionale alle scene di caccia

Schalke 04 Scene di caccia dopo lo sbarco

I professionisti dello Schalke riferiscono sulla fuga della folla: “era paura, paura pura”

Grammozis – “Un orologio duro per tutti i giocatori dello Schalke”

Quanto indicato mesi fa è ormai certo: lo Schalke 04 sarà retrocesso dalla Bundesliga. L’allenatore dello Schalke 04 Demetrius Gramozis parla del suo mondo emotivo dopo aver sconfitto i Royal Blues di Bielefeld.

Dopo l’atterraggio, si svolge un’azione brutta sul terreno dello Schalke 04. Un professionista descrive i dettagli drammatici. I giocatori correvano per le loro vite. Il giocatore ha anche portato gravi accuse al club.

NDopo la retrocessione dalla Bundesliga, i nervi dello Schalke sono diventati tesi. Mercoledì sera al loro arrivo davanti al loro stadio, i tifosi violenti hanno salutato l’autobus della squadra Royal Blues. C’erano scene di caccia.

Ora il giocatore dello Schalke parla per la prima volta degli eventi della serata. In un’intervista a Sport1, il professionista, che vuole restare anonimo, parla di scene drammatiche. “Ci è stato detto, forte e chiaro, che dovremmo vergognarci e che tutti i giocatori che non saranno qui l’anno prossimo dovrebbero essere immediatamente arrabbiati. Se ciò non accade, la nostra vita si trasformerà in un inferno”.

Poco dopo, la situazione davanti al campo a Gelsenkirchen è andata fuori controllo: “Poi siamo stati cosparsi di uova. Poi è esploso un petardo e la situazione si è intensificata completamente. La folla ci ha attaccato. Da allora abbiamo appena corso. Era paura. , pura paura. Ho appena corso. Alcuni sono stati scoperti. “Stiamo scalciando e scalciando. Sono sotto shock e non so come possiamo giocare le prossime partite”.

L’autobus dell’FC Schalke torna alla sede del club a Gelsenkirchen dopo la partita. Subito dopo la situazione si è aggravata

Fonte: dpa / Fabian Strauch

Dopo gli eventi, il club ha pubblicato un comunicato sui fatti e ha condannato fermamente gli attacchi: “Con tutta la comprensibile frustrazione e tutta la comprensibile rabbia dalla retrocessione in seconda divisione: il club non accetterà mai se l’incolumità fisica dei suoi giocatori e dello staff è in pericolo. Ma questo è esattamente quello che è successo ieri sera attraverso le azioni dei singoli “. Il club condanna questo comportamento con la massima fermezza e ovviamente si pone davanti ai suoi dipendenti”.

I giocatori criticano il club

Il professionista intervistato ha anche ritenuto il club responsabile di queste scene violente. Non si capisce “perché siamo stati consegnati ai tifosi in primo luogo. Il club ha detto che ci sarebbe stato solo un breve scambio. Nel frattempo, la polizia ha aspettato al piano di sotto”.

Qui troverai contenuti da Twitter

Per interagire o visualizzare i contenuti di Twitter e altri social network, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Nel frattempo, il quotidiano “Hamburger Morgenpost” ha pubblicato rapporti di messaggi audio che sembrano dimostrare che il portiere dello Schalke 04 Ralph Farman è stato schiaffeggiato più volte dai tifosi. Poi la guardia scoppiò in lacrime. Inoltre, secondo quanto riferito, il centrocampista Amine Harit ha un pugno, che è anche un attaccante Klas Jan Huntelaar Il vice allenatore Mike Boskins è stato attaccato. Si dice che l’attaccante Mark Ott sia uno dei 10 giocatori che hanno inseguito a metà campo.

READ  Il Bayern comunica con Jorginho Wijnaldum