Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Esisteva una civiltà sulla terra prima dell’umanità?

Esisteva una civiltà sulla terra prima dell’umanità?

  1. Pagina iniziale
  2. mondo

creatura:

da: Bjarne Komnik

Gli esseri umani sono la prima specie altamente evoluta sulla terra. O c’era una civiltà prima della nostra era? Gli scienziati stanno esaminando questa domanda per rispondere a un’altra domanda.

ROCHESTER – Gli esseri umani sono la prima specie altamente evoluta sulla Terra, e questo è il consenso scientifico. Tuttavia, i ricercatori della NASA e dell’Università di Rochester hanno messo in dubbio questa teoria, sebbene non credessero in anticipo nel successo del loro studio. Tuttavia, il gruppo di ricerca si è dedicato alla domanda “Esisteva davvero una civiltà altamente sviluppata prima dell’umanità?”. Tuttavia, i ricercatori volevano rispondere a una domanda completamente diversa. Per quanto tempo le forme di vita extraterrestri si renderanno conto che l’umanità ha vissuto sulla Terra?

“Difficile rispondere”: una domanda su una civiltà altamente sviluppata prima degli umani

Perché anche se sembra assurdo, non si può escludere che gli esseri umani non siano la prima forma di vita altamente evoluta sulla Terra. “Questa è una domanda difficile a cui rispondere”, hanno detto a The Atlantic Gavin Schmidt, direttore del Goddard Institute for Space Studies della NASA, e Adam Frank dell’Università di Rochester. Stabile Dal 2018. “Se non lo cerchi, potresti perdere le prove della sua esistenza”, spiegano anche i ricercatori a proposito di una possibile civiltà dimenticata.

Come potrebbe essere la civiltà prima degli umani? © Symbolphoto / Imago / Herbert Bocco

Il suo studio è un esperimento mentale con una “prospettiva astrobiologica” sull’umanità e sui suoi effetti sulla Terra. A lungo termine, ci sarebbero tracce molto deboli di civiltà per centinaia di milioni di anni. Ciò potrebbe indicare l’accumulo di tracce di metalli ed elementi radioattivi, in particolare la modifica dei cicli del carbonio, dell’azoto e dell’energia.

La precedente civiltà sulla Terra è “altamente improbabile da scoprire”

Tuttavia, è “altamente improbabile che i materiali sintetici di una possibile civiltà precedente vengano identificati”, descrivono i ricercatori. Gli scienziati indicano il Meccanismo di Antikythera, che è l’unico meccanismo rimasto e quindi il più antico del suo genere, sebbene esistesse qualche migliaio di anni fa.

Meccanismo di Antikythera
Il meccanismo di Antikythera è l’ultimo e il più antico manufatto del suo genere, portando i ricercatori a credere che solo poche migliaia di anni dopo la loro estinzione, sarà quasi impossibile identificare prove dell’umanità. © Aristidis Vafeiadakis / IMAGO

Il paleontologo contraddice lo studio: “Un geologo riconoscerà qualcosa di insolito molto rapidamente”

Il paleontologo dell’Università di Leicester Jan Zalasiewicz pensa che il lavoro dei ricercatori sia molto importante, ma su un punto non è d’accordo. Secondo lui, è del tutto possibile che anche centinaia di milioni di anni fa i materiali sintetici potessero ancora essere riconosciuti come tali. “Un geologo di qualsiasi tipo lo riconoscerebbe molto rapidamente come qualcosa fuori dall’ordinario”, dice a The Atlantic.

Crede che una civiltà globale avrebbe utilizzato enormi quantità di questo materiale, proprio come fanno oggi gli esseri umani, ad esempio, con il cemento. Quanto più economica era una potenziale civiltà antenata con le sue risorse, tanto meno è probabile che venga riconosciuta oggi. Pertanto, secondo lo studio, è anche possibile che l’umanità possa essere ancora conosciuta nelle rocce terrestri per molti milioni di anni dopo la sua estinzione e possa essere identificata come tale da forme di vita extraterrestri, anche se la maggior parte degli indizi è scomparsa completamente nel tempo. .

READ  Quali sono i tipici sintomi psicologici di questo

I ricercatori hanno recentemente fatto una scoperta sorprendente: i diamanti in Botswana potrebbero indicare un mondo acquatico nascosto.