Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Erdogan minaccia di aprire il confine – La Grecia è in allerta

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha indirettamente minacciato di aprire il confine con l’Occidente agli immigrati clandestini. Lo stato maggiore greco è sconvolto.

Lo stato maggiore greco (GEETHA) ha tenuto venerdì una riunione straordinaria sull’allerta sullo stato del mare e sui confini nazionali tacchino Stabilito. Lo riferisce il quotidiano Kathimerini. Il motivo era una minaccia indiretta del presidente turco Recep Tayyip Erdogan Nella lezione. “Non so cosa farà la Grecia se apriamo i cancelli”, ha detto in una conferenza stampa sulla questione migratoria.

Lo stato maggiore greco ha deciso di intensificare i controlli alle frontiere e di riferire tempestivamente sugli incidenti che indicano un aumento dell’immigrazione illegale. Atene aveva precedentemente criticato fortemente la dichiarazione di Erdogan. “Se la Grecia è minacciata da paesi che usano persone disperate per raggiungere obiettivi geopolitici, risponderemo sempre in modo deciso”, ha affermato il portavoce del governo Giannis Oikonomo.

Lo sfondo è la crisi dell’Evros: nel febbraio 2020, Erdogan ha annunciato unilateralmente che il confine turco lungo il fiume Evros verso la Grecia nordorientale era aperto, poiché migliaia di migranti erano partiti per io volevi fare Le forze di sicurezza greche hanno bloccato la maggior parte dei valichi all’epoca e l’Unione europea ha inviato funzionari dell’agenzia europea per la protezione delle frontiere Frontex.

READ  California: tre persone sono morte in un sospetto incidente con un rimorchiatore