Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Effetti dei prezzi elevati: il comportamento di acquisto può cambiare profondamente

Effetti dei prezzi elevati: il comportamento di acquisto può cambiare profondamente

Effetti degli aumenti di prezzo
Il comportamento di acquisto può cambiare profondamente

Già a gennaio, un sondaggio GfK ha mostrato che le persone sono preoccupate per l’aumento dei prezzi di cibo e bevande. Secondo la società di ricerche di mercato, ora ci sono chiari segnali che le persone non fanno più acquisti come una volta.

Il massiccio aumento dei prezzi dei generi alimentari pone problemi a molti consumatori. Descrivendo gli effetti degli attuali aumenti dei prezzi, ha affermato l’esperto di vendita al dettaglio Robert Kiskes della società di ricerche di mercato GfK.

In un sondaggio condotto da GfK su 1.000 consumatori a gennaio, il 77% delle persone era preoccupato per l’aumento dei prezzi di alimenti e bevande. E quasi la metà ha affermato che l’aumento dei prezzi influenzerebbe il loro comportamento di acquisto. Keckes è convinto che le scorte aumenteranno ora alla luce della guerra in Ucraina.

In effetti, secondo GfK, ora ci sono indicazioni che il comportamento di acquisto delle persone in Germania potrebbe cambiare radicalmente. Dopo che il settore alimentare è cresciuto fortemente all’ombra della pandemia di Corona, le vendite del settore nei primi due mesi di quest’anno sono state del 4% inferiori rispetto al livello dell’anno precedente, secondo i dati del ricercatore di mercato GfK.

Per la prima volta dall’inizio della pandemia, le persone hanno utilizzato prodotti più economici più frequentemente a febbraio, ha riferito Kiskes. La quota di mercato dei marchi al dettaglio è aumentata in modo significativo, a scapito dei prodotti di marca. Inoltre, per la prima volta da molto tempo, lo sconto ha guadagnato una piccola quota di mercato dai supermercati a febbraio.

READ  DAX chiude oltre 15.000 punti: una giornata di relax in Borsa