Aprile 11, 2021

Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Dov’è finito il volo di Air Italy?

Nel febbraio 2020, Air Italy ha annunciato che avrebbe sospeso la sua liquidazione e le operazioni. A quel punto, aveva una flotta sufficiente per diventare la seconda compagnia aerea italiana dietro la compagnia di bandiera Alitalia. Ma cosa è successo al suo aereo dopo che si è schiantato?

L’aereo più grande di Air Italy è il suo Airbus A330. Foto: Vincenzo Base | Volo semplice

Il destino dell’aereo A330 di Air Italy

Dopo l’annuncio della liquidazione di Air Italy, Simple Flying ha considerato cosa sarebbe successo ai suoi voli. Ora, da più di un anno, e con il senno di poi, possiamo rispondere con fermezza a questa domanda. Cominciamo con il suo aereo più grande, l’Airbus A330.

Secondo Planespotters.net, Air Italy ha operato quattro aeromobili A330-200 durante la sua caduta. Il quinto esempio, registrato come EI-GGN, ha già lasciato la compagnia aerea nel gennaio 2020. Dopo un breve periodo a Doha, in Qatar, si è fusa con Luke Air. Sebbene il velivolo sia rimasto in custodia a Napoli da marzo 2020, in Italia cambierà nome in Blue Panorama Airlines.

Essere informato: Iscriviti per noi Quotidiano E settimanalmente Il messaggio della compagnia aerea viene digerito.

Qatar Airways Airbus A330
Gli ultimi quattro A330 di Air Italy sono tornati a Qatar Airways, che sarà immagazzinato solo alla fine dello scorso anno. Foto: Mike McPhee tramite Flickr

I restanti quattro A330 avevano due classi, configurazioni da 260 posti (24 business e 236 economy) e sono tornati a Qatar Airways. Il vettore con sede a Doha aveva una partecipazione del 49% in Air Italy, quindi è stata una scelta chiara per il noleggio di tali aeromobili.

Tutti e quattro gli esempi sono ora conservati nel Doruel di Spagna. Sono venuti alla struttura da settembre a dicembre dello scorso anno. Qatar Airways ha scelto di restituire tre aeromobili al suo locatario, Castile. Tutti questi aerei hanno 17 o 18 anni, quindi sarà interessante vedere che tipo di futuro finiranno nel mondo dell’aviazione post-COVID.

READ  L'Italia apporta quattro modifiche alla finale del Sei Nazioni contro la Scozia

Modelli Boeing 737 NG

Durante il suo declino, la flotta a corto raggio di Air Italy era composta principalmente da modelli Boeing 737NG (di nuova generazione). Ad esempio, funziona su un singolo 737-700 registrato come EI-FFM. Il 22enne ha volato per diversi vettori tedeschi prima di unirsi al predecessore di Air Italy, Meridiana, nel 2014. È stato immagazzinato all’aeroporto di Gotswold da aprile 2020.

Boeing 737 di Air Italy
EI-FNU è ora un aereo cargo con sede in Cina. Foto: Anna Svereva tramite Wikimedia Commons

Il resto del 737NG di Air Italy è della serie 737-800. Due di questi sono stati immagazzinati lo scorso anno, incluso EI-FDS di 22 anni, che è seduto a Lasham, nel Regno Unito dallo scorso aprile. Nel frattempo, EI-FNW è inattivo nel Congo canadese da giugno 2020. L’altro esempio, EI-FNU, è soggetto a una conversione del carico e ora vola su China Central Longhao Airlines.

737 max

L’aereo più giovane della flotta di Air Italy al momento del suo incidente era il suo Boeing 737 Max 8. Questi sono stati sull’aereo per meno di un anno e quando questo tipo è atterrato in tutto il mondo, ci sono stati due incidenti mortali.

Air Italy Boeing 737 Max
I 737 MAX di Air Italy sono attualmente stivati ​​a Budapest. Foto: Aldo Pitini tramite Wikimedia Commons

A causa del periodo di messa a terra implementato, EI-GGL è rimasta a Milano Malpensa per 16 mesi. Questo periodo è durato da marzo 2019 a luglio 2020, oltre l’incidente aereo. Alla fine di questo periodo, ha creato il breve salto in-europeo a Budapest, in Ungheria, per un breve stoccaggio.

Nel frattempo, EI-GFY ha visto poco più azione questa volta. Ha trascorso i primi sei mesi al Cairo, in Egitto, prima di unirsi al suo rivale a Milano. È stato trasferito a Budapest un mese prima dell’EI-GGL. È probabile che questi velivoli godano di una nuova vita utile dopo che l’epidemia si sarà placata. Per quanto riguarda il vecchio aereo, il tempo stringe.

READ  Da Venezia al Lago di Como, le gemme turistiche italiane faticano a galleggiare

Qual è il tuo aereo preferito della Marina Militare di Air Italy? Hai mai volato con una compagnia aerea? Fateci sapere i vostri pensieri ed esperienze nei commenti.