Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Dopo lo scandalo transfobico di JK Rowling: i campionati di Quidditch vogliono essere rinominati

Aggiornato il 21 dicembre 2021 alle 6:51.

  • Il Quidditch non è solo uno sport popolare nella serie di Harry Potter.
  • Anche nella vita reale, ci sono più di 30 paesi in cui si gioca.
  • Le associazioni di Quidditch stanno ora prendendo le distanze dall’autrice di “Harry Potter” J.K. Rowling sulla base di affermazioni presumibilmente transfobiche.

Puoi trovare altre notizie sul cinema qui

Nei loro libri suHarry PotterJoanne K. ha inventato. Rowling Quidditch. Migliaia di persone hanno adottato la loro idea e hanno giocato al gioco nella vita reale, semplicemente con un bastone tra le gambe invece di una scopa volante. I giocatori di Quidditch sono organizzati in campionati nazionali in più di 30 paesi. Due di queste leghe ora vogliono cambiare nome per prendere le distanze dalla Rowling.

Piace “Volte” Ha riferito che sia l’US Quidditch (USQ) che la Major League Quidditch (MLQ), una lega negli Stati Uniti e in Canada, hanno in programma di cambiare i loro nomi per riflettere le radici dello sport nel mondo di “Harry Potter” e la sua dissoluzione. originatore.

Alternative come Quickball, Quicker, Quidstrike e Quadraball saranno incluse come nuovi nomi USQ.

JK Rowling è stata criticata per presunti tweet anti-transgender

I piani per il cambio di nome sarebbero stati causati da dichiarazioni anti-transgender fatte da Joan K. Rowling. L’autore ha deriso un articolo su Twitter che usava la parola “donne mestruate” per riferirsi alle donne biologiche. Ha scritto: “Uomini con le mestruazioni”. Sono sicuro che c’era una parola per questi ragazzi. Dammi una mano. Wumben? Wimpund? Woomud? Ovviamente, si riferiva a “Women”, la parola inglese per “donne”.

READ  La star di Hollywood Keira Knightley ha contratto Corona e anche la sua famiglia è infetta

L’affermazione può essere difesa come negligenza, Rowling voleva solo criticare il termine “persone che hanno le mestruazioni” e non avere donne trans sullo schermo.

Ma la Rowling ha peggiorato le cose. Si è difesa tramite Twitter con accenni che le donne trans non sono donne “vere” per lei per convinzione.: “Se il sesso non è reale, non c’è attrazione per lo stesso sesso. Se il sesso non è reale, la realtà della vita delle donne in tutto il mondo sarà cancellata”.

Leggi anche: Tweets transgender: JK Rowling si difende, Emma Watson sbatte

© 1 & 1 Mail & Media / spot on news

JK Rowling ha attaccato le persone transgender su Twitter. Poi Daniel Radcliffe, l’attore di “Harry Potter” ha criticato l’autore e si è scusato per la partecipazione della Rowling. (Immagine del trailer: Charley Gallay/Getty Images per Turner) © ProSiebenSat.1