Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Dopo le accuse di clip di partito: il premier finlandese è pronto per un test antidroga

Dopo le accuse di clip di partito
Il premier finlandese pronto per il test antidroga

Il primo ministro finlandese Sanna Marin festeggia con gli amici in video privati: dopo che sono stati resi pubblici, le critiche stanno calando. La 36enne si sta difendendo dall’accusa di consumo di droga e vuole dimostrarlo.

Il Il primo ministro finlandese Sanna Marin è intervenuto dopo aver pubblicato un video del partito L’ha difesa dalle accuse di abuso di droghe. “Non ho preso droghe, quindi non ho problemi a sottopormi a un test antidroga”, ha detto ai giornalisti il ​​politico 36enne a Helsinki. Non hai niente da nascondere.

In precedenza sono stati condivisi video online che mostrano Marin che fa festa con un gruppo di persone. Marin ha spiegato che i video sono privati ​​e sono stati registrati in luoghi privati. “Ho passato una serata con gli amici”, ha aggiunto. Il primo ministro ha aggiunto che alla festa a cui ha partecipato era ubriaco alcolico, ma ha negato di aver fatto uso di droghe o di aver assistito all’assunzione di droghe da parte di altre persone.

Alcuni media hanno riferito che uno dei video conteneva la parola slang finlandese “jauhojengi” (“ciclo della polvere”), riferendosi alla cocaina. Tuttavia, un certo numero di utenti sui social media ha ora affermato che la parola usata potrebbe essere più “jallujengi” o “jallu jenny”, un riferimento a un brandy finlandese chiamato Jaloviina.

Test antidroga volontario “intelligente” dei marines

Il giorno prima, il parlamentare del partito di centro Miko Karna, uno dei partner della coalizione di Marin, ha twittato che sarebbe stato “saggio” per Marin fare volontariamente un test antidroga. Ante Lindtmann, leader del Partito socialdemocratico di Marin, ha dichiarato alla conferenza del partito che il primo ministro ha il sostegno del suo gruppo. “Non vedo molti problemi nel fatto che lei balli in un’occasione speciale con gli amici”, ha detto. Per quanto riguarda un potenziale test antidroga, tocca a Marin “valutarlo”, ha aggiunto Lindtmann.

Molti giovani finlandesi erano orgogliosi del loro prolifico primo ministro, ma ci sono state anche critiche su Internet: “Questo non è il livello di un primo ministro, dovresti sapere come agire”, ha commentato un utente su Twitter.

Marin è la più giovane donna primo ministro nella storia della Finlandia. Quando è entrata in carica nel 2019, era la più giovane donna capo di governo del mondo all’età di 34 anni. Era stata criticata per le feste tenute nella sua residenza ufficiale prima dell’apparizione del video. Nel dicembre 2021 si è saputo che Marine aveva ballato tutta la notte anche se era stata in contatto con qualcuno che era risultato positivo al Covid-19. Secondo un sondaggio condotto all’epoca dal canale televisivo finlandese MTV3, due terzi degli intervistati ritenevano che l’uscita di Marin alle feste fosse un “errore fatale”.

READ  La guerra in Ucraina | Rapporto: la Russia cerca assistenza militare dalla Cina