Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Dopo il sondaggio degli utenti: Twitter sblocca l’account di Trump

Stato: 20/11/2022 06:44

Twitter ha ripristinato l’account dell’ex presidente degli Stati Uniti Trump, sospeso dal 2021. Il capo di Twitter Musk aveva precedentemente annunciato la mossa dopo aver interrogato l’utente. Ma lo stesso Trump ha mostrato poca disponibilità a tornare.

Trump è tornato su Twitter: il profilo dell’ex presidente degli Stati Uniti era di nuovo disponibile sulla piattaforma sabato sera, con un precedente tweet dell’8 gennaio 2021 in alto. Pochi minuti fa, il nuovo proprietario di Twitter, Elon Musk, ha annunciato l’attivazione dopo un sondaggio tra gli utenti del servizio SMS.

“Le persone hanno parlato”, ha scritto Musk della sua decisione. Tuttavia, il sondaggio non era rappresentativo: circa 15 milioni di utenti hanno partecipato al sondaggio di 24 ore di Musk, mentre il servizio ha più di 230 milioni di utenti attivi ogni giorno secondo le informazioni più recenti disponibili. Una risicata maggioranza del 51,8% ha votato per il ritorno di Trump.

Trump non vuole tornare su Twitter

Trump aveva confermato poco prima della scadenza del sondaggio che voleva rimanere con la sua versione di Twitter, Truth Social. L’account di Trump, che aveva più di 80 milioni di follower su Twitter, è stato azzerato. A pochi minuti dall’attivazione, il suo profilo è già stato seguito da più di 1 milione di utenti su Twitter. Su Truth Social, Trump ha poco più di quattro milioni di abbonati.

Trump è stato bandito da Twitter dal gennaio 2021. Il 6 gennaio ha espresso simpatia per i sostenitori che hanno preso d’assalto il Campidoglio, la sede del Parlamento degli Stati Uniti a Washington. Lì, la vittoria elettorale di Joe Biden doveva essere ufficialmente suggellata. A causa dell’attacco, ciò non è accaduto fino a qualche ora dopo.

READ  Vacanze estive: qui puoi viaggiare più conveniente quest'anno

Musk apre più profili

Musk ha anche revocato il divieto di altri profili. È stato annunciato che i resoconti della comica Kathy Griffin, della psicologa Jordan Peterson e del sito web di parodie Bubble B erano stati “ripristinati”. “The Babylon Bee” e Peterson sono stati banditi rispettivamente a marzo e agosto per aver violato la politica di Twitter per deridere le persone transgender. Griffin è stata recentemente bandita dopo aver approfittato delle nuove regole rilassate di Twitter per cambiare il suo nome utente in “Elon Musk”.

Musk ha acquisito Twitter per 44 miliardi di dollari alla fine di ottobre. I critici temono che potrebbe limitare in modo significativo la lotta contro la diffusione di incitamento all’odio e notizie false su Twitter.