Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Donald Trump insulta i principali repubblicani e intimidisce i principali donatori

Donald Trump deve ancora accettare la sua sconfitta alle elezioni americane del 2020. Si rivolge ad altri per biasimarli per aver lasciato la Casa Bianca.

Aggiornamento da lunedì 12 aprile 2021 alle 11:30: C’è molta rabbia date le violazioni che l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha espresso il suo disappunto per le elezioni perdenti durante un evento di raccolta fondi a Palm Beach. Molti donatori: secondo “Politico”, sono rimasti sbalorditi dall’apparizione dell’uomo forte dagli Stati Uniti, che circolava con insulti. “È stato orribile, lungo e negativo”, ha detto un ospite a Playbook.

Invece di rispondere alle cose positive che ha fatto la sua amministrazione, Donald Trump ha colto l’occasione per parlare delle ritorsioni contro i repubblicani che hanno accettato di intentare un’azione legale contro di lui.

Secondo Politico, dal 6 gennaio molti donatori si sono stancati dello strano comportamento di Donald Trump. Come il Playbook e il rapporto del New York Times, Trump è diventato un problema per molti donatori. Quindi non molti di loro si sono presentati all’evento di raccolta fondi.

Molti dei principali donatori si stanno allontanando da Donald Trump a causa delle sue osservazioni.

© MICHAEL REAVES / AFP

Donald Trump insulta il leader del gruppo parlamentare repubblicano

Primo report di lunedì 12 aprile 2021 alle 9:59: Palm Beach – Donald Trump ha perso le elezioni presidenziali del 2020. E chiaramente alla fine. La maggior parte dei repubblicani ha ora riconosciuto questo fatto e sta prendendo in considerazione le elezioni di medio termine nel 2022. Il tuo obiettivo è rivendicare almeno una delle camere del parlamento degli Stati Uniti – il Senato o la Camera dei rappresentanti – dai Democratici, nella migliore delle ipotesi.

READ  Critiche al Primo Ministro dell'Unione Europea e Viktor Orban

Ma Donald Trump, il cui partito ha promesso importanti elezioni parlamentari, continua a fare i conti con il passato. Come parte di un evento di raccolta fondi di fronte a ospiti repubblicani selezionati con cura in Florida, si dice che Donald Trump abbia deviato dal manoscritto del suo discorso originariamente pianificato e abbia riversato la sua rabbia sulla sua rielezione sostenendo che gli era stato “rubato”.

Donald Trump saluta di nuovo Mitch McConnell: ‘perdere ghiaccio freddo’

Mitch McConnell, il leader della minoranza repubblicana al Senato degli Stati Uniti, ha fatto piuttosto male. McConnell, che all’inizio è rimasto in silenzio nei giorni e nelle settimane dopo le elezioni, è visto come un panno rosso per Donald Trump poiché non solo era d’accordo con Joe Biden che vincesse le elezioni, ma anche Trump con parole chiare per assaltare il Campidoglio a gennaio. 6. Incolpato.

Da allora, Donald Trump non ha perso l’occasione per denunciare pubblicamente McConnell. E anche questo fine settimana. Contemporaneamente alla cena di donazione, Trump ha invitato a un evento più privato nel suo golf resort di Mar-a-Lago e, come al solito, ha rimosso la pelle senza tagliarsi la bocca. McConnell, questo è un “perdente ghiacciato”. Trump ha detto che se i repubblicani avessero un “vero leader”, allora “non avremmo accettato la sconfitta elettorale”.

DONALD TRUMP E Mitch McConnell: Per molto tempo entrambi gli obiettivi condivisi, e oggi solo l’alienazione. (Immagine di archivio)

© Mario Tama / AFP

Donald Trump attacca Ellen Chow, moglie di Mitch McConnell ed ex ufficiale di gabinetto

Ma non è tutto. Lo ha riferito il corrispondente del New York Times Shane Goldmacher, citando un partecipante Donald Trump ha descritto Mitch McConnell come “lo stupido figlio di puttana”. Deve esserlo, anche lui ingrato. Dopotutto, secondo l’opinione di Donald Trump, McConnell doveva la sua rielezione a una persona: Donald Trump. E McConnell non lo ha mai ringraziato per questo. Né che Trump assuma la moglie di McConnell.

Eileen Chow, la moglie di McConnell, segretario del lavoro sotto il presidente George W. Bush, dal 2001 al 2009 ha assunto il Dipartimento dei trasporti dell’amministrazione Donald Trump nel 2017 e si è dimessa solo l’11 gennaio, riferendosi alla tempesta sul Campidoglio. Ha anche incolpato Trump per i disordini e non voleva lavorare “un altro giorno” sotto la sua guida.

Donald Trump è deluso da Mike Pence

L’ex star dei reality ha anche trovato parolacce per Mike Pence, vice presidente di Donald Trump. Si è incontrato con lui e gli ha detto che era ancora “deluso” dal fatto che Pence non avesse ignorato la Costituzione degli Stati Uniti e che le elezioni si fossero svolte contro Trump il 6 gennaio. Il 6 gennaio, Trump ha pubblicato tweet arrabbiati contro Mike Pence su Twitter, mentre i suoi fan “impiccati Mike Pence” hanno marciato sul Campidoglio e applaudivano.

La nostra pagina tematica

Puoi trovare tutte le notizie sul 45 ° Presidente degli Stati Uniti su Trump News.

Ha chiarito ancora una volta che Donald Trump vuole continuare a chiedere il ruolo di leadership dei repubblicani – anche con l’obiettivo di rinnovare la loro candidatura alla presidenza degli Stati Uniti nel 2024. I suoi frequenti attacchi a repubblicani influenti come McConnell e Pence stanno avendo un impatto tra i suoi tifosi, che costituiscono gran parte dei sostenitori e dei repubblicani. Il suo attuale consigliere Jason Miller ha commentato di conseguenza il discorso di Trump. Miller ha definito Palm Beach, la patria adottiva di Trump, “il nuovo centro del potere politico”. (Mirko Schmid)

READ  Il Nyiragongo è scoppiato di nuovo quasi 20 anni dopo

Rubriklistenbild: © MICHAEL REAVES / AFP