Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Depositi di munizioni in fiamme: lanciamissili americani devastano le forze di Putin – Politica

Nelle ultime settimane, né il presidente ucraino Volodymyr Zelensky né il suo controverso ambasciatore in Germania Andrei Melnik si sono stancati di sottolineare ciò che serve per difendere il loro paese contro Invasione russa Esigenze: spedizioni di armi pesanti dall’Occidente. Solo loro miglioreranno significativamente la situazione delle forze ucraine nella guerra di logoramento nella regione del Donbass. Gli esperti continuano anche a vedere la Russia come un vantaggio in termini di artiglieria disponibile.

L’enorme importanza strategica dei moderni sistemi d’arma per la guerra in Ucraina è dimostrata dalla distruzione dei depositi di munizioni russi da parte del lanciatore multiplo HIMARS (High Mobility Artillery Rocket System). Gli Stati Uniti hanno ora consegnato un totale di quattro di questi sistemi precisi e in rapido movimento all’Ucraina e ora hanno annunciato la consegna di altri quattro sistemi, per un totale di dodici all’Ucraina alla fine. I missili di precisione M30/M31 lanciati da lì hanno una portata di 80 chilometri.

Applicazione Tagesspiegel: [Wenn Sie aktuelle Nachrichten aus Berlin, Deutschland und der Welt live auf Ihr Handy haben wollen, empfehlen wir Ihnen unsere App, die Sie hier für Apple- und Android-Geräte herunterladen können.]

Il problema di Mosca: sempre più depositi di munizioni stanno bruciando

Come gli analisti del Centro di ricerca militare statunitense ISW Scrivi nel briefing corrente, gli attacchi di Hemar hanno distrutto i depositi di munizioni russi nelle città di Dibrovny, Snezhny e Melitopol. Secondo il cancello Kiev indipendente Si dice che venti magazzini russi siano stati bombardati o chiusi completamente nelle ultime quattro settimane. Gran parte delle oblast ha sofferto duramente Luhansk e Donetsk, ma anche quattro di loro intorno alla città portuale sudorientale di Cherson sul Mar Nero. Vari video su Twitter documentano l’efficacia degli attacchi missilistici ucraini.

READ  Notizie Ucraina: sono caduti missili o sono esplose munizioni? L'ammiraglia russa è in fiamme
L’US M142 High Mobility Artillery Rocket System (HIMARS) è in funzione.Fadel Sina / Agence France-Presse

Oltre ai depositi di munizioni, i missili ucraini hanno colpito anche un ponte ferroviario nella città di Kobyansk, a circa 120 chilometri a sud-ovest di Kharkiv, così come altri collegamenti ferroviari. Il 4 luglio, i missili Hemar hanno colpito anche una base militare russa vicino a Melitopol.

È interessante notare che gli obiettivi erano profondi nel territorio occupato dalla Russia. Usando il sistema d’arma, l’esercito ucraino è in grado di deviare la guerra dalla linea del fronte reale e diffondervi il terrore.

Gli attacchi rendono più difficile la consegna al fronte

Per la dirigenza russa, l’orrore deriva soprattutto dalla massiccia interruzione nella logistica della guerra. L’esperto militare britannico Jack Watling ha affermato in un’intervista con la Russia che la Russia avrà munizioni di artiglieria non guidate per gli anni a venire. “Specchio”. “Il pericolo sta nella loro logistica”, descrive una grande debolezza nei piani di invasione russi. Il famoso esperto militare Phillips O’Brien analizza su Twitter che la distruzione sistematica dei resti di munizioni e dei collegamenti ferroviari renderà sempre più difficile per le forze russe avanzare ulteriormente.

È qui che diventa chiara l’importanza dei moderni sistemi d’arma come HIMARS. Consente all’Ucraina di interrompere le forniture di munizioni russe attraverso attacchi mirati a punti infrastrutturali critici come magazzini e stazioni di carico.

Il vantaggio russo nell’artiglieria può essere notevolmente ridotto in questo modo e gli esperti ritengono che possa essere compensato da più consegne di armi dall’Occidente. Ciò almeno rallenterebbe considerevolmente l’avanzata russa.

A quanto pare, le truppe russe sono sempre più affamate di munizioni

Sembra che i colpi di Hemars abbiano lasciato il segno sulla squadra russa. Il quotidiano Kyiv Independent, citando blogger militari russi, ha riferito che gli attacchi ucraini “impuniti” avevano spinto le forze russe a essere più deliberate nei loro attacchi di artiglieria in vista della possibile carenza di munizioni. Da parte russa si può osservare anche una fame di munizioni in costante aumento, continua il portale di notizie.

READ  Sorprendentemente, la Croazia ha inasprito le regole di ingresso: "Nessuno se lo aspettava" - e questo è il caso ora