Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Dazio vaccino corona: Scholes minaccia la sconfitta – l’Italia regolerà?

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

Creato da:

A partire dal: Tè Astrid

Olaf Scholes presso il Cancelliere federale. © Hannibal Hanske / Reuters / Pool / DPA

L’attuale dibattito sul vaccino corona obbligatorio generale si è intensificato e ritardato. Nel frattempo, si sta sviluppando un altro dibattito sui vaccini.

BERLINO – L’onda Omigron ha raggiunto la Germania e si sta scaldando Discussione sul requisito generale del vaccino Procedere. Circa l’introduzione è la prima volta in Bundestock nel mese di gennaio Corona *– Discussione sulla vaccinazione obbligatoria. Per votare sul vaccino obbligatorio è necessario un voto libero, cioè senza la condizione di una commissione parlamentare regolare. Invece di un disegno di legge del governo del semaforo, l’argomento dovrebbe essere affrontato dai cosiddetti movimenti di gruppo dei parlamentari.

Una cosa è certa: lo è Il cancelliere federale Olaf Scholes (SPD) ha dichiarato l’obiettivoNon è possibile introdurre un vaccino generale obbligatorio entro marzo. Motivo: il calendario del Bundestag e del Bundesrat e le complesse questioni legali rendono impossibile l’attuazione precoce. Scholz ha detto alla ZDF alla fine di novembre che la vaccinazione generale dovrebbe essere effettuata all’inizio di febbraio o all’inizio di marzo. Tuttavia, il 26 e 27 gennaio si svolgerà solo a Puntestock il primo dibattito di orientamento completo sulla questione.

Discussione sul vaccino corona obbligatorio: modifiche al programma – Il rapporto di Scholes non è realistico

A causa del carnevale, a febbraio è prevista una sola settimana di incontri. Pertanto, la decisione verrà presa presto nella prima settimana del 14 marzo. Ha scoperto Bicchiere quotidiano Dai circoli della coalizione. Il piano può finalmente essere attuato secondo il calendario attuale, in quanto deve essere approvato dal Consiglio federale e, se approvato, non dovrebbe essere ripetuto fino all’8 aprile.

READ  L'Italia trascura la sua icona: perché l'Italia coltiva sempre meno limoni - Panorama - Società

Risultato: la vaccinazione obbligatoria non entrerà in vigore all’inizio di maggio senza incontri speciali. Se la vaccinazione obbligatoria richiede anche la registrazione della vaccinazione, l’introduzione può essere ulteriormente ritardata. Ci vorrà più tempo per creare un record con i dati di tutte le persone che sono state vaccinate. Secondo le informazioni di Bicchiere quotidiano Poi entra in vigore a giugno.

Vaccinazione obbligatoria: il sindacato accusa il governo di ritardare il dibattito a causa delle preoccupazioni dell’FDP

I politici dell’SPD e dei Verdi hanno abbassato le aspettative per una rapida fine del carrozzone sulla domanda generale di vaccini. Dirk Wise, vicepresidente della commissione parlamentare SPD, si è opposto Bicchiere quotidianoLe discussioni nel Bundestock dovrebbero concludersi nel primo trimestre, che è un programma impegnativo. La vaccinazione obbligatoria non è a breve termine, ma una “precauzione per il prossimo autunno e inverno”, ha sottolineato. Britta Hazlemann, presidente della commissione parlamentare del Partito dei Verdi al Bundestock, ha detto ai giornalisti. Gruppo multimediale funkyLa questione della vaccinazione obbligatoria è “molto pertinente e completa” e richiede “una sana e attenta consultazione”.

Il sindacato accusa già l’alleanza dei semafori *Perché in alcune zone FDP vuole preoccupazioni sulla vaccinazione obbligatoria *, L’intero progetto verrà ritardato. Il direttore del gruppo parlamentare dell’Unione Thorston Frey ha invitato il presidente Scholes (SPD) ad agire rapidamente sulla questione. Il ministro federale della Giustizia Marco Bushman (FDP) chiede un’azione più rapida. “Pandetstock deve decidere presto se il vaccino deve essere introdotto. Se è così, per chi”, ha detto Bushman. Film della domenica.

Ministro federale della giustizia Bushman: la vaccinazione obbligatoria non fallisce a causa di obiezioni legali

Ha annunciato che la legge sarebbe stata attuata rapidamente con l’approvazione del parlamentare. Bushman non considera la vaccinazione obbligatoria un fallimento a causa delle obiezioni legali: “Sempre più avvocati affermano che si può giustificare la vaccinazione obbligatoria se si aiuta a prevenire l’imminente collasso del sistema sanitario e la libertà di intervenire e distribuire altre misure di sicurezza che vanno più in profondità. ” Per ragioni di tempo, si rifiuta di creare un registro dei vaccini per la vaccinazione obbligatoria. Secondo Bushman, le violazioni dovrebbero comportare sanzioni E il rispetto di normative come l’obbligo 3G sui trasporti pubblici locali.

READ  Italia c 10cr danni alle famiglie di due pescatori uccisi dalla Marina Militare

“Tuttavia, dovrebbero esserci ancora opportunità per tutti di essere vaccinati”, ha sottolineato Bushman. “Pertanto, mi aspetto che ci siano alcuni mesi tra l’emanazione della legge e l’uso della vaccinazione obbligatoria per i cittadini”. Al momento non si sa cosa farà dopo aver lasciato il posto. Secondo un sondaggio condotto dalla società di sondaggi Insa, il 60% delle persone sostiene il requisito generale del vaccino. Il 32% era contrario e il 7% non ha risposto. La necessità di un vaccino comune è stata sollevata in una riunione dello stato federale venerdì (7 gennaio). “Tutti i 16 capi di stato negli stati federali hanno dichiarato il loro sostegno alla vaccinazione obbligatoria generale”, ha affermato il presidente Scholes.

Sta emergendo un nuovo dibattito: saranno introdotti vaccini obbligatori legati all’età?

Mentre il dibattito sulla vaccinazione obbligatoria continua a trascinarsi, un altro dibattito sui vaccini sta già emergendo. Il politico sanitario dell’FDP Andrew Ullman ha recentemente proposto l’introduzione di vaccini adatti all’età. A suo avviso, il criterio per il passaggio successivo non dovrebbe essere il numero di infezioni, ma il numero di malattie. Se il numero di malattie aumenta nonostante le misure adottate, la necessità di un vaccino correlato all’età può fornire una soluzione. Paragonato a Augsburger Allgemeine Ha detto che potrebbe essere presa in considerazione la vaccinazione obbligatoria per le persone sopra i 50 anni.

Il medico e politico sanitario della CSU Stephen Pilsinger aveva già proposto a dicembre che le vaccinazioni fossero obbligatorie per le persone di età pari o superiore a 50 anni. Uno Il vaccino legato all’età è stato già reso obbligatorio mercoledì dal governo italiano Decisa per locali e stranieri che vivono in Italia da più di 50 anni. L’idea importante qui è raggiungere la fascia di età ad alto rischio per il ricovero in ospedale e rilasciare le cliniche attraverso la vaccinazione. In Grecia È stata introdotta anche la vaccinazione obbligatoria legata all’età. Questo vale per tutti dai 60 anni in su. (dpa / a) *Merkur.de Un’offerta da IPPEN.MEDIA

READ  Gli ultras bloccano l'autostrada in Italia e attaccano i tifosi nemici