Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

CSRD: Predisporre Bilanci di Sostenibilità Obbligatori per le PMI |  personale

CSRD: Predisporre Bilanci di Sostenibilità Obbligatori per le PMI | personale

La Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) introduce nuovi obblighi di rendicontazione per circa 15.000 aziende in Germania. L’obbligo di rendicontazione su tutte le attività aziendali in ambito ESG si estende anche alle piccole e medie imprese orientate al mercato dei capitali.

Alla fine di novembre 2022, il Consiglio della Commissione europea ha finalmente approvato la direttiva UE sul reporting di sostenibilità aziendale (CSRD). Secondo il Parlamento europeo, la nuova direttiva introdurrà requisiti di rendicontazione più dettagliati, garantendo che le grandi aziende e le PMI quotate debbano riferire in merito aspetti di sostenibilità, quali diritti ambientali, diritti sociali, diritti umani e fattori di governance.

In pratica, ciò significa che non solo le grandi aziende, ma tutte le società quotate (ad eccezione delle piccole imprese) devono segnalare in che modo il loro modello di business influisce sulla loro sostenibilità e in che modo i fattori di sostenibilità esterni (come i cambiamenti climatici o le questioni relative ai diritti umani) influenzano le loro operazioni. Secondo il Parlamento europeo e il Consiglio europeo in un comunicato stampa, ciò aumenterà la responsabilità delle imprese, eviterà divergenze tra gli standard di sostenibilità e faciliterà la transizione verso un’economia sostenibile. In particolare, le relazioni mirano a consentire agli investitori e alle altre parti interessate di prendere decisioni informate sui temi della sostenibilità.

CSRD: A chi si applica il nuovo obbligo di rendicontazione CSR?

Le nuove regole per la rendicontazione di sostenibilità si applicano a tutte le grandi imprese ea tutte le società quotate nei mercati regolamentati ad eccezione delle piccole imprese. Queste società sono anche responsabili della valutazione delle informazioni sui loro affiliati.

READ  Il DAX continua a scivolare, numeri deludenti delle banche statunitensi

Le regole si applicano anche alle PMI quotate, tenuto conto delle loro specifiche caratteristiche. L’uscita sarà possibile per le PMI quotate durante un periodo di transizione, con loro esentate dall’applicazione della direttiva fino al 2028.

Per quanto riguarda le società extra europee, l’obbligo di presentare un bilancio di sostenibilità si applica a tutte le società con un fatturato netto di 150 milioni di euro nell’Unione Europea che hanno almeno una filiale o filiale nell’Unione Europea e superano determinate soglie. Queste società sono tenute a segnalare i propri impatti ambientali, sociali e di governance (“impatti ESG”) come definito nella direttiva.

Cronologia del reporting di sostenibilità – Quando è necessario pubblicare il report?

Secondo le informazioni del Parlamento europeo, il regolamento sarà attuato in quattro fasi:

  • Le società già coperte dalla direttiva sulla divulgazione di informazioni non finanziarie riferiranno per l’anno fiscale 2024 nel 2025;
  • Le grandi società non attualmente soggette alla direttiva sulla divulgazione di informazioni non finanziarie riferiranno nel 2026 per l’anno fiscale 2025;
  • Le piccole e medie imprese quotate (escluse le piccole imprese), gli enti creditizi piccoli e semplici e le compagnie di assicurazione captive riferiranno nel 2027 nell’anno fiscale 2026;
  • Le società di paesi terzi con un fatturato netto nell’UE superiore a 150 milioni di euro e che hanno almeno una o più filiali nell’UE e superano determinate soglie presenteranno le loro relazioni nel 2029 nell’anno fiscale 2028.

Bilanci di Sostenibilità per Piccole e Medie Imprese: Contenuti Base

In termini di contenuto, il CSRD amplierà la gamma di informazioni precedentemente fornite dalle aziende (doppia materialità), spiegano gli esperti dello studio legale BRL Boege Rohde Luebbehuesen. Quindi, il rapporto di sostenibilità includerà informazioni al riguardo

READ  Meme stick con bilancio: GameStop Stock saltato: GameStop perde meno del previsto - Collaborazione con Crypto Exchange FTX | newsletter

a) Comprendere l’impatto delle attività dell’azienda/del gruppo sugli aspetti della sostenibilità o

b) Necessario per comprendere l’impatto degli aspetti di sostenibilità (fattori ambientali, sociali e relativi ai diritti umani, nonché fattori di governance) sull’andamento degli affari, sui risultati operativi e sulla posizione della società/gruppo.

Gli standard di rendicontazione corrispondenti sono attualmente in fase di sviluppo e saranno promulgati dalla Commissione europea sotto forma di procedimenti giudiziari obbligatori. Secondo BRL, al momento non ci sono piani per utilizzare gli standard esistenti, il che ha portato a critiche prima che la decisione fosse presa.

Il bilancio di sostenibilità deve essere sottoposto a revisione esterna, dove il criterio di verifica è inizialmente la garanzia di revisione limitata (la cosiddetta garanzia limitata). Lo studio di fattibilità ha lo scopo di determinare se, nel tempo, ci sarà una transizione verso un’adeguata sicurezza della revisione (come utilizzata, ad esempio, nella revisione legale dei bilanci annuali).

Lo studio legale BRL raccomanda che i futuri rappresentanti delle aziende interessate si occupino dei nuovi requisiti il ​​prima possibile. BRL presuppone che i nuovi processi debbano essere implementati per identificare e compilare le informazioni obbligatorie richieste – o almeno i processi esistenti debbano essere adattati – e le risorse umane saranno limitate.

Trasformare il CSRD in diritto nazionale: tempistica

Dopo che il Consiglio ha approvato la posizione del Parlamento europeo il 16 novembre 2022, è stato adottato l’atto giuridico. Dopo essere stato firmato dai presidenti del Parlamento europeo e dal presidente del Consiglio, sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea ed entrerà in vigore dopo 20 giorni. I nuovi regolamenti devono essere convertiti in legge nazionale dagli Stati membri entro 18 mesi. Ciò avverrà probabilmente entro la fine di giugno 2024.

READ  Lavatrice: il consumo di energia è enorme - tre impostazioni fanno risparmiare un sacco di soldi

Potrebbero interessarti anche:

Segnalazione su HCM: “I disordini nella sfera sociale significano perdite di prezzo”

I dirigenti mostrano poca conoscenza di ESG

L’impronta sostenibile delle risorse umane (digital personal magazine)