Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Crisi del gas: Viktor Orban fa una disgustosa battuta sull’Olocausto sul piano di emergenza dell’UE | Politica

Qui è dove troverai i contenuti di Podigee

Per interagire o visualizzare i contenuti di Podigee e altri contenuti esterni, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Nella disputa sul gas con l’Unione Europea, il capo di Stato ungherese svela le sue visioni antisemite e razziste…

Viktor Orban, 59 anni, rifiuta di ritirarsi dal voto piano di emergenza sindacale Perseguire e ridurre volontariamente il consumo di gas in Ungheria. “Non vedo come questo dovrebbe essere forzato, nonostante abbia il know-how tedesco, dal passato”, ha detto il presidente ungherese durante un discorso in Romania nel fine settimana. Milioni di ebrei furono uccisi nelle camere a gas.

Orbán, che nei suoi discorsi ha ripetutamente criticato la “globalizzazione sfollata” o il “capitale finanziario internazionale”, ha avanzato anche una cruda teoria razzista in Romania. C’è “quel mondo in cui i popoli europei si mescolano con quelli extraeuropei. Questo è un mondo misto-etnico”.

Gli ungheresi sono disposti a “mescolare”, ad esempio, con slovacchi e rumeni, ma: “Non vogliamo diventare multietnici”, ha affermato Orbán.

La politica dell’opposizione ungherese Katalin Chih ha condiviso su Twitter estratti del discorso, che è stato ampiamente ignorato in Europa occidentale. “Il linguaggio odioso di Orban e il vero e proprio razzismo sono importanti. Il rispetto reciproco e la cooperazione in buona fede sono le fondamenta dell’UE e sono più fragili di quanto pensiamo normalmente”, ha commentato Shih.

Qui è dove troverai i contenuti di Twitter

Per interagire o visualizzare contenuti da Twitter e altri social network, abbiamo bisogno del tuo consenso.

in crisi del gas Viktor Orban ha una politica molto diversa da quella dell’Unione Europea. Mentre la presidente della Commissione Ursula von der Leyen, 63 anni, fa affidamento sull’abbandono volontario e sulla condivisione tra vicini, il primo ministro ungherese ha vietato le esportazioni di gas e aumentato le importazioni dalla Russia.

READ  Corona in Brasile: senza anestesia su un ventilatore